CN+

Saman, perché?

Il caso della diciottenne pakistana scomparsa per una questione di nozze combinate pone domande sulla possibilità d’integrazione partendo da culture radicalmente diverse
Samal
Yassine Lafram, presidente delle Comunità islamiche Italiane UCOII (Ph Mauro Scrobogna /LaPresse)

Ci risiamo. Grande eco mediatica viene data al caso della giovane donna pakistana, Saman Abbas, scomparsa e con tutta probabilità uccisa dai familiari, semplicemente perché aveva rifiutato di sposare il partito scelto dalla sua famiglia. La ragazza aveva invece un…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Il riposo secondo Francesco

No vax, no tax, no fax, no sax…

Domande sui fatti di Voghera

No vax, no tax, no fax, no sax…

C’è un modo per separarsi bene?

Simple Share Buttons