CN+

L’azzardo e il dio del ludocapitalismo

Azzardo, politica e società. Con la piena ripresa delle attività economiche si ripresenta la pressione delle grandi società dell’azzardo in cerca di profitti grazie ad una normativa incentivante il consumo di massa. La pandemia non ha provocato ripensamenti della politica verso una piaga sociale diffusa in Italia. Proponiamo perciò un commento di Marco Dotti al passaggio del discorso pronunciato, nel 2017, da papa Francesco al mondo dell’Economia di comunione, che pone la diffusione dell’azzardo come uno degli esempi eclatanti, assieme alle industrie inquinanti e a quelle delle armi, dell’ideologia di un capitalismo creatore degli scarti che pretende di curare.
Azzardo di massa AP Photo/Wayne Parry

Azzardo, armi e inquinamento. Assume sempre più una estrema chiarezza quanto affermato da papa Francesco nel discorso al mondo dell’economia di Comunione nel 2017:  «Il capitalismo continua a produrre gli scarti che poi vorrebbe curare. Il principale…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Se EDB chiude…

Vasco

Pensiero debolissimo, anzi no

Trieste

Dietro i fatti di Trieste

Simple Share Buttons