Una parola per te. Pagine bibliche narrate ai più piccoli

Carlo Maria Martini - Editrice San Raffaele
Carlo Maria Martini
Dei molti libri pubblicati in questi anni a firma di Carlo Maria Martini, arcivescovo di Milano dal 1980 al 2002, intensi e profetici nel contenuto, questo è decisamente il più singolare ed intimo.

 

Si tratta di un vero e proprio testamento per le generazioni a venire nel quale esperienze attinte dalla vita e brani della Scrittura si coniugano in una formula semplice e comprensibile. Il libro sceglie di commentare sette parole – perdono, amicizia, libertà, coraggio, lealtà, preghiera, pazienza – e attraverso queste parole misurarsi con le verità immutabili contenute nel Vangelo.

 

«Per quanto abbia sempre sentito con forza le esigenze, le necessità, le urgenze che si impongono sul piano educativo, avevo l’idea che occorresse parlare ai grandi come fossero piccoli e così, con i piccoli, avrebbero capito anche i grandi. Non avevo però mai provato a sedermi nella stanza dei giochi con loro. Lo faccio ora, nel “tempo della canizie” – afferma Martini nella premessa e prosegue – provo a fare il nonno, a tirar fuori cose antiche e nuove cercando in me quel fanciullino che ognuno si porta dentro».

 

Una parola per te, è un libro da leggere ai bambini, ma non solo. Anche il lettore adulto che proverà a leggere con ingenuità queste pagine incontrerà un commento del Vangelo disarmante e in filigrana la storia di un grande uomo che ha avuto il coraggio di tornare bambino.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons