In libreria

I nostri consigli per la lettura di questa settimana

Itinerari – Paola Bianchi, “Andare per fortezze e cittadelle”, il Mulino, euro 12,00 – Il paesaggio della Penisola è ricco d’innumerevoli strutture difensive sopravvissute ai secoli e, talvolta, ai millenni. L’itinerario proposto dall’autrice – nella collana tra storia e cultura “Ritrovare l’Italia” – spazia da costruzioni molto antiche e medievali a fortezze spagnole, contro i pirati, alpine, risorgimentali, fino a quelle più recenti del ‘900.

Epistolari – Conrad Ferdinand Meyer/Gottfried Keller, “Mio caro vicino”, Armando Dadò Ed., s.i.p. – Gli autori, due classici della letteratura svizzera tedesca dell’800, avevano in comune solo le origini zurighesi, per il resto erano così diversi da far pensare impossibile un dialogo tra loro. E invece il carteggio tra Keller e Meyer, qui proposto per la prima volta in versione italiana, nasce proprio da queste differenze, dandoci uno spaccato molto preciso e per molti versi sorprendente della loro vita.

Religioni – Massimo Campanini, “I giorni di Dio”, Mimesis, euro 15,00 – Il percorso di Campanini tra Islam e Occidente ha inizio dal mito di Odisseo, attraversa il pensiero di Dante, pellegrino celeste e profeta politico, riflette sull’ascensione celeste del Profeta Muhammad e arriva fino al filosofo-poeta Nietzsche, sottratto al suo stereotipo di pensatore “maledetto”. Un’opera preziosa per ricercare nei concetti di viaggio e di tempo le radici e le affinità tra due universi culturali erroneamente dipinti come distanti, ma originati dalla medesima radice abramitica.

Società – Miguel Benasayag, “Funzionare o esistere?”, Vita e Pensiero, euro 13,00 – Come resistere alla tendenza moderna di considerare l’individuo soltanto in quanto ingranaggio funzionante di una macchina, e invece recuperare la bellezza di una società dove singole persone, ricche delle proprie e diversità e qualità, entrino in relazione tra loro.

Popoli – Valerio Massimo Manfredi, “Sentimento italiano. Storia, arte, natura di un popolo inimitabile”, Società Editrice Milanese, euro 15,00 – È ancora possibile richiamare le meraviglie della nostra storia, perché orientino il nostro presente e il futuro delle generazioni a venire? L’autore, con la vivacità del testimone e la sapienza dello studioso, ci ricorda che essere italiani ci consente gioie inestimabili, ma al contempo ci impone una continua ridefinizione del nostro “sentimento italiano”.

Leggi anche

I più letti della settimana

Sommario

Altri articoli

Simple Share Buttons