Il Simbolo niceno-costantinopolitano e l’unità dei cristiani

Il simbolo niceno-costantinopolitano per il suo contenuto e per il fatto che è stato recepito dall'intero cristianesimo antico e che tuttora è riconosciuto da tutte le Chiese cristiane, è l'espressione dell'unità fondamentale che esiste già fra tutti i cristiani. Per questi due aspetti il simbolo nicenocostantinopolitano è anche un permanente e pressante richiamo al superamento di tutte le divergenze che permangono tra i cristiani. In particolare, riguardo alla questione del Filioque si può dire che nuovi orientamenti emergono nello studio di essa. Si fa luce una riflessione più serena e più adeguata. Per lo meno, nonostante che la questione non sia risolta, essa non viene usata più come strumento per giustificare teologicamente una divisione che si vuole definitivamente superare nella professione dell'unica fede anche se espressa in formulazioni diverse.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons