Chiara Lubich Cavaliere di Gran Croce

Il massimo riconoscimento della Repubblica italiana alla fondatrice dei Focolari. In occasione della festa nazionale del 2 giugno, il presidente Carlo Azeglio Ciampi ha voluto conferire l’insegna di Cavaliere di gran croce dell’ordine al merito della repubblica (Onmri) a numerose personalità del mondo civile e culturale italiano.Tra i premiati spicca il nome di Chiara Lubich, presidente e fondatrice del Movimento dei focolari. Scrive l’agenzia Ansa: «Fra le onorificenze concesse quest’anno si nota un chiaro accento sul volontariato e sulla solidarietà sociale verso i più deboli. Infatti a esponenti noti e meno noti di questo mondo vanno 18 delle 64 onorificenze. Il massimo riconoscimento viene assegnato anche a Chiara Lubich, fondatrice e presidente del Movimento dei Focolarini». Fra gli altri premiati con le insegne Onmri, i registi Spielberg e Scola, scrittori come Bettiza e poeti come la Spaziani, musicisti come Petracchi. Premiati anche il maestro elementare Mario Lodi, fondatore della nuova pedagogia, l’imprenditore Bertarelli, armatore della barca svizzera Alinghi che ha vinto la Coppa America di vela e Giulia Maria Mozzoni Crespi, fondatrice e presidente del Fondo per l’ambiente italiano (Fai). Fra i nuovi Grandi ufficiali, figurano padre Albanese, direttore di Misna, l’agenzia stampa dei Comboniani. Fra i commendatori il missionario cappuccino Francesco Bisceglia, il fisioterapista Alberto Cairo, responsabile del Progetto ortopedico in Afghanistan, la presidente dell’Ente nazionale sordomuti Ida Collu.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons