Avventure dello stampatore Zollinger

Pablo d’Ors - Quodlibet  
Avventure dello stampatore Zollinger
«Pronto?» – «A posto». Innamorato di una voce. È possibile. Succede al giovane August, aspirante stampatore che, costretto ad abbandonare il suo paese natale, gira il mondo provando tanti mestieri. In ognuno riesce a mettere intensità, amore, delicatezza, attenzione, sentimento, genialità, trasformandolo in una fiaba. Che si tratti di timbrare le carte, azionare lo scambio del treno, marciare senza sosta col terzo battaglione di cavalleria, scoprire i suoni degli alberi del bosco di St. Heiden, o lucidare scarpe, in ogni occasione August è capace di scoprire la poesia della vita, di trasformare gesti semplici e ripetitivi in amore per gli oggetti, malinconia e felicità. Il primo testo tradotto in italiano di Pablo d’Ors, sacerdote spagnolo. Un libretto delizioso.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons