I guai di Telegram e Whatsapp

C’è modo di controllare i cellulari dei ragazzi per impedire la circolazione di spaccio e porno?
(AP Photo/Seth Wenig)

Whatsapp e Telegram sono le due principali applicazioni gratuite di messaggistica istantanea. In termini di riservatezza della conversazione, entrambe presentano robusti punti di forza. Tuttavia, nell’immaginario comune, Telegram viene indicato come un viatico di illegalità, mentre Whatsapp no.
Le differenze tra le due applicazioni sono chiare. Nella conversazione tra due utenti, Whatsapp garantisce una crittografia end to end, ovvero…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

Leggi anche

Libri per bambini
La magia dei grandi balletti

La magia dei grandi balletti

di
Ambiente
Nonna e la bestia

Nonna e la bestia

I lunedì di Città Nuova
Juan Narbona: la fede in Rete

Juan Narbona: la fede in Rete

di

I più letti della settimana

Amore e delusione

crisi

Attraversare la crisi

kung Küng

Hans Küng, l’arte del margine

I miei segreti

Scopri Città Nuova di Aprile!

Draghi, la Libia e i migranti

Altri articoli

Declino demografico e pandemia

Gocce di Vangelo 14 aprile 2021

Il Ramadan in tempo di Covid

Simple Share Buttons