fbpx

Brevi Media

RAGAZZI E MEDIA Navigazione differenziata L’Associazione Davide. it onlus, che da anni si occupa della tutela dei minori su Internet, ha recentemente ideato un progetto legato ai rifiuti della Regione Campania nel quale, però, la spazzatura alla quale ci si riferisce è quella informatica. Un’indagine infatti ha messo in rilievo che il 72 per cento del materiale scaricato dai server scolastici della regione, sprovvisti di filtro, è spazzatura non adatta ai minori. Per questo l’Associazione ha pensato di offrire a tutte le scuole della Campania l’abbonamento gratuito al filtro davide.it per due anni scolastici. L’iniziativa, come sottolineano i promotori, vuole essere un aiuto ai docenti, perché adottino misure efficaci di protezione per i ragazzi. Le scuole della Campania interessate possono richiedere il servizio, entro il 31 marzo 2008, all’indirizzo: www. davide.it/campania. Davide. it è utilizzato in Italia da circa 5 mila scuole e funziona su qualsiasi tipo di connessione di qualunque fornitore. NUOVE TECNOLOGIE Lavoro via sms Se cerchi lavoro, ti piacerebbe essere avvisato dall’azienda quando si libera un posto? Con Eni oggi è possibile. Questo è infatti uno dei servizi del nuovo portale (www.eni.it) che, attraverso un sms o una email, avviseranno coloro che cercano un lavoro nell’azienda quando si libera un posto o si crea una posizione adatta per il loro profilo. Il nuovo strumento informatico è stato ideato e realizzato per favorire un rapporto più diretto tra l’azienda ed il mondo dei neolaureati. Oltre a questo servizio, il portale presenta altre novità. Ne è un esempio la home page che permette di accedere a circa 60 contenuti diversi tra news, servizi, strumenti ed informazioni. INTERNET Comunicazioni sociali della Chiesa Uno spazio tutto nuovo dedicato al mondo delle comunicazioni sociali è arrivato recentemente on line: è il sito dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei (Ucs), www.chiesacattolica.it/co municazione. L’obiettivo e lo spirito con cui si è lavorato alla realizzazione del nuovo sito – ha spiegato don Domenico Pompili, direttore dell’Ufficio – è quello di sempre: cioè fornire un servizio alle diocesi ed alle parrocchie, informare su tutto quanto ruota attorno al mondo delle comunicazioni sociali e, oggi in particolare, sui cosiddetti new media e sulle nuove tecnologie . L’home page propone uno spazio news, un’area multimediale ed un’area stampa che offre, oltre ai comunicati, un servizio di rassegna stampa quotidiana. Sempre in home page informazioni su data, luogo ed orari delle messe televisive e collegamenti al nuovo sito Internet della Commissione nazionale valutazione film della Cei. TV Buon compleanno SAT2000! Era il 9 febbraio 1998 quando la tv satellitare Sat2000 apriva le sue trasmissioni. Tra i suoi obiettivi quello di offrire contenuti e qualità coniugando informazione e valori cristiani. Sono trascorsi dieci anni ed oggi l’emittente si presenta a questo traguardo in crescita ed indirizzata verso nuove mete: approdare sul digitale terrestre. Questo permetterà infatti, oltre che di raggiungere un pubblico più vasto, di coinvolgere i telespettatori grazie all’interattività. Sat2000 è in parte visibile già oggi sul multiplex della Rai, oltre ad essere su Sky al canale 801. Il suo segnale è anche ritrasmesso sulla tv analogica da 60 emittenti locali. Il palinsesto quotidiano di 24 ore, di cui 12 di autoproduzione, conta 26 produzioni per una programmazione che offre intrattenimento ed informazione, reportage e spettacolo, spazi di riflessione e di approfondimento. (www.sat2000.it). LIBRI Territori mediaeducativi Il volume di Alberto Parola presenta una pluralità di attività e prodotti mediali che permettono di attuare percorsi di educazione ai media, con i media e per i media nelle scuole ed in contesti extra- scolastici. Spaziando dal linguaggio fotografico a quello televisivo, dal libro alla rete, dalla fiction ai videogiochi, questo testo, che raccoglie i contributi di vari esperti nel campo della media education, offre spunti metodologici e di ricerca dando spazio anche a progetti e buone pratiche già in atto nel nostro Paese. (Alberto Parola, Territori mediaeducativi. Scenari, sperimentazioni e progetti nella scuola e nell’extrascuola, Erickson, 22,00 euro) A cura di Annalisa Innocenti netone@cittanuova.it

Leggi anche

I più letti della settimana

Sommario

Altri articoli

Simple Share Buttons