Il binario dei desideri

A Roma Termini, al Binario 95, la struttura di accoglienza per persone senza dimora, è possibile trovare la lista dei desideri di tutte quelle persone che vivono in strada e donare un pacchetto da mettere sotto l’albero

39813761_2202820966458041_2891278722747334656_o

Un binario ricco di desideri, siamo alla stazione Termini a Roma, dove in uno dei locali concessi in comodato d’uso gratuito da Ferrovie dello Stato Italiane, ha sede “Binario 95” la struttura di accoglienza e supporto per persone senza dimora. L’organizzazione, che ormai da 20 anni è un punto di riferimento per chi vive in condizioni di povertà e disagio, si occupa quotidianamente di rispondere ai bisogni di chi vive in strada, offrendo ascolto, supporto, accoglienza e proponendo percorsi di riabilitazione alla vita sociale.

Così, per il periodo di Natale, il binario 95 è diventato il luogo da riempire con i propri desideri, con l’obiettivo di regalare una notte magica anche a quelle persone che non possono sedersi intorno al tavolo con la propria famiglia e che vivono il periodo di Natale in solitudine e con tristezza. Tanti i regali che si possono fare: per il pranzo di Natale l’obiettivo dei 30 pasti è stato raggiunto grazie alle donazioni di tanti, c’è invece ancora la possibilità di donare un Capodanno speciale con una cena o un pranzo, una serata di festa, con il cenone, la tombolata, il karaoke, balli, brindisi e stelle filanti.

67562741_2989105347829595_4167319515048181760_o

Nella lista dei desideri anche dei giubbotti pesanti indispensabili in questo periodo dell’anno e sacchi a pelo, maglie termiche e un kit di biancheria intima. Ma i regali non si trovano solo sotto l’albero, per regalare un po’ di svago e un momento di socializzazione, chi vuole può donare un biglietto del cinema che verrà inserito nella calza o una serata Party. Ogni mese, infatti, i volontari di Binario 95 organizzano una serata di animazione, con una cena, karaoke e balli. Regali unici che possono migliorare la giornata di chi ha perso i momenti più semplici della routine quotidiana: c’è allora la possibilità di inserire nel pacco una pochette contenente alcuni prodotti cosmetici o un kit con schiuma da barba, lamette e lozione, un abbonamento ad un quotidiano nazionale o sportivo, per iniziare la giornata informati, e per finire si può regalare la visita guidata ai Musei Vaticani, comprensiva di guida e di biglietto dei mezzi pubblici.

12374979_971063572967126_1434448990604399872_o

Per chi è in ritardo con i regali natalizi, è possibile invece ordinare alcuni prodotti proposti da Binario 95: un libro realizzato nel laboratorio di gelato e scrittura con 8 racconti sulla vita delle persone senza dimora e 8 nuovissime ricette di gelato elaborate da Andrea Fassi; calamite con le ‘frasi del cuore’; vassoi e decorazioni natalizie realizzati nel laboratorio “C’Artigianato” di Binario 95 attraverso il riciclo della carta dei volantini pubblicitari e infine borse, zaini e oggetti per la tavola creati con materiali di recupero all’interno del laboratorio di sartoria Altr@moda.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons