2011: un anno con “Unità e Carismi”

2011: un anno con "Unità e Carismi"
Carissimi abbonati, lettori, amici e collaboratori di Unità e Carismi, vorremmo innanzitutto ringraziarvi per l’attenzione con la quale ci seguite. In questo tempo difficile per l’editoria in genere, siamo consapevoli che il futuro di Unità e Carismi dipende dal sostegno che tutti insieme sapremo dare alla nostra rivista.

Ci ritroviamo alla fine di un anno che ha rappresentato il ventesimo di pubblicazione. Un bel traguardo per una “rivista giovane” (1-2/2010).

 

Nella prima parte dell’anno la rivista ha organizzato due forum: a gennaio, sul tema della “interiorità” (5/2010), e a maggio sul tema della “ristrutturazione” (6/2010). Inoltre è stata presente al convegno “Come in cielo così in terra”, organizzato a Roma dai religiosi e religiose aderenti al Movimento dei Focolari, di cui ha riportato gli atti nel numero 3.

In estate si è svolto a Celje (Slovenia) il consueto raduno delle otto edizioni linguistiche di Unità e Carismi, durante il quale abbiamo elaborato insieme la programmazione dell’anno e le linee di sviluppo della rivista.

Subito dopo l’estate Unità e Carismi ha partecipato al convegno LoppianoLab (16-19 settembre) con l’articolo di L. Bruni: “Non hanno più vino” Una lettura del rapporto tra i carismi e le loro opere (3/2010); alla beatificazione di Chiara Luce Badano con l’articolo di M. Baroni: Chiara Luce Badano. Un meraviglioso capolavoro di Dio (4/2010).

 

Il numero 4, “Vi dono il Paradiso”, ha rappresentato forse il momento più alto dell’anno, con la pubblicazione di una conversazione, fatta a 2000 giovani del Movimento dei Focolari, nella quale Chiara Lubich racconta la sua esperienza mistica.

In occasione del convegno “Carismi in comunione” (Assisi, 23 ottobre) ha visto la pubblicazione Consacrati per l’unità. Chiara Lubich e i carismi (P. Monaco ed.), il primo volume della collana “Carismi”, frutto della collaborazione tra l’editrice Città Nuova e la nostra rivista:

Nel prossimo anno prevediamo la pubblicazione di altri due volumi. Il primo: J. Castellano, Una nuova spiritualità. Lettura del carisma dell’unità di Chiara Lubich (a cura di F. Ciardi); e il secondo: M. Motta, I santi che hanno fatto l’Europa.

Gli atti del convegno di Assisi, che ha visto la partecipazione di vari rappresentanti di carismi antichi e nuovi, saranno pubblicati sul numero 3-4. Negli altri numeri del prossimo anno parleremo: della Chiesa “semper reformanda” (n. 1), del rapporto tra carismi e laicità (n. 2), del dialogo interreligioso (n. 5), della vita dei giovani religiosi e religiose (6).

 

Un altro momento importante è stata la partecipazione di Unità e Carismi al secondo convegno internazionale delle riviste di vita consacrata che si è svolto in novembre a Madrid. I rappresentati di 14 pubblicazioni da varie parti del mondo e di varie vocazioni, hanno vissuto un momento prezioso di comunione e dialogo. La nostra rivista si è pienamente collocata con la sua originalità in questo qualificato settore.

Speriamo che il 2011 ci regali un ulteriore sviluppo del nostro sito e in generale della presenza delle diverse edizioni di Unità e Carismi sul web.

 

In giugno vorremmo ritrovarci tutti insieme per parlare della nostra rivista e confrontarci sui modi per sostenerla e diffonderla. Vi comunicheremo appena possibile la data.

Vi ringraziamo ancora e sinceramente della vostra presenza che è per tutti noi uno stimolo a continuare il nostro impegno.

 

 

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons