Tolstoj: Dalla inibizione alla nostalgia

Lo scritto vuole affrontare la depressione e la inibizione presenti in Tolstoj, l'inibizione restando l'argomento privilegiato. E sulla scia dell'inibizione si tenterà un approccio alla religiosità di Tolstoj vista in chiave patografica. In questo campo verrà colto un aspetto religioso tolstojano impregnato piu di significato antropologico esistenziale che teologico: è la nostalgia, stadio finale di tutta una serie di tentativi con i quali Tolstoj cercava di uscire da una situazione psicopatologica, dalla straziante incapacità di dare un senso alla vita. Ovviamente avendo chiaro che una indagine di questo tipo non ha a che vedere con l'opera del grande scrittore in quanto opera artistica e creativa. Ricordandoci anche che la malattia psichica di per sé non è mai stata creativa.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons