Tecnologie per l’autonomia e la partecipazione delle persone con disabilità

Il corso di Alta Formazione prenderà il via nel febbraio 2016 presso la Fondazione Don Carlo Gnocchi di Milano
Disabilità

Conoscere le grandi opportunità che la tecnologia oggi offre a sostegno dell'autonomia personale e familiare delle persone con disabilità e delle persone anziane che vivono situazioni di fragilità; imparare a valutare, consigliare e scegliere gli ausili tecnici più appropriati per ogni persona e in ogni contesto (domestico, lavorativo, scolastico ecc…); capire e gestire le problematiche che a volte ostacolano la ricerca dell'autonomia, come ad esempio l'accettazione della disabilità, la scarsa familiarità con la tecnologia o certe dinamiche familiari e sociali; cercare soluzioni efficaci e compatibili con i vincoli economici e normativi del Servizio Sanitario Nazionale.

 

Ecco alcuni obiettivi di questo corso di 100 ore, rivolto in primo luogo ad operatori della riabilitazione (medici, fisioterapisti, terapisti occupazionali, logopedisti, tecnici nel campo delle protesi e degli ausili ecc..) e dell'educazione (insegnanti, educatori ecc…  Il tutto in un'ottica di attenzione all'unicità e alla centralità della persona, vista non come semplice "paziente" nelle mani di professionisti o come "utente" di determinati servizi, ma come principale attore e protagonista delle proprie scelte. Il gruppo docente, diretto dall'ingegnere Renzo Andrich della Fondazione Don Gnocchi, annovera alcuni tra i maggiori esperti italiani nel campo delle tecnologie assistive. Il programma con le istruzioni per l'iscrizione è disponibile sul Portale SIVA www.portale.siva.it (Il Portale Internet italiano degli ausili per la disabilità).

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons