Radionomy

Ai miei tempi, a dirla tutta solo vent’anni fa, per creare una propria radio si installava un’antenna sul tetto, all’insaputa dei genitori, e si trasmetteva dalla propria stanza con una semplice consolle ed un microfono. Oggi è possibile, in modo molto più semplice, fare una propria radio via web. Basta andare sul sito www.radionomy.com e seguire le istruzioni per realizzare una web radio completamente gratuita. Una volta effettuata la registrazione, potete creare la nuova radio e inserire una breve descrizione di intenti. Inoltrate, poi, la richiesta alla redazione, che provvederà ad esaminarla ed eventualmente ad approvarla. Ricevuta la conferma, dovrete semplicemente scegliere il nome della radio e specificare alcuni parametri. A questo punto potrete iniziare a gestire il palinsesto radiofonico in base ai vostri gusti, inserendo jingle, news e brani musicali cercando di rispettare i limiti imposti dal diritto d’autore. Radionomy prende il nome dalla fusione di due concetti: radio e autonomy. È diffusa specialmente in Nord Europa, dove l’uso di Internet è più diffuso che in Italia. Siete pronti? Fate la vostra radio.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons