Posso accendere la tv?

In casa nostra, i bambini guardano i cartoni su Sky. Io penso che siano più protetti dalla pubblicità e dai pericoli della tv generalista. Il problema è che non hanno mai fine e continuano a guardarli anche per due ore di seguito. Cosa ne pensa? Il consiglio di non parcheggiarli davanti alla tv, che condivido, come può essere concretizzato nella vita di tutti i giorni quando noi genitori o lavoriamo o abbiamo tanto da fare in casa, e i ragazzini stanchi da scuola si rifiutano di fare altro?. Luca e Silvia Sono tanti i genitori che scelgono di utilizzare la tv a pagamento o di sintonizzarsi su canali satellitari monotematici in quanto sperano che così facendo i propri figli siano più protetti; ma ciò non basta. Per un bambino guardare la tv deve diventare una semplice opzione tra le altre (giocare, leggere insieme, uscire, ecc.): è assolutamente da evitare che la televisione si trasformi in un obbligo o una necessità quotidiana. Qui l’adulto gioca un ruolo fondamentale, che qualche volta può essere anche faticoso, nell’aiutare il bambino a scoprire e valorizzare altre attività che possono aiutarlo a rilassarsi, se stanco dopo una giornata di scuola, o a divertirsi scoprendo e coltivando nuovi interessi e passioni. La tv si accende solo quando c’è qualcosa di specifico e non per vedere se c’è qualcosa, e si spegne al termine del programma concordato. Troppa televisione fa male. Tutti gli studiosi concordano di non superare le due ore giornaliere, non tanto per un accumulo di effetti nocivi, quanto perché toglie tempo alle altre attività, a cui il bambino dovrebbe essere adeguatamente abituato. Determinante in tutto ciò, è l’esempio dei genitori; infatti, i consigli dati poco sopra hanno poco senso se il bambino ha poi di fronte a sé esempi di consumo massiccio e disordinato. Quando è possibile, sarebbe importante che i genitori guardassero un po’ di televisione con i figli. Oltre ad aiutare i bambini nella lettura e comprensione del messaggio, serve all’adulto per comprendere come reagiscono i bambini a certe immagini e calibrare quindi la visione dei programmi sulla loro sensibilità. È pure un’occasione utile per insegnare loro a spegnere la televisione al termine del programma concordato e mostrare ai bambini l’interesse e la cura che i genitori hanno per loro: non sono abbandonati davanti la tv. spaziofamiglia@cittanuova.it

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons