Islam

Pellegrinaggio Hajj: il più grande di sempre

Dopo anni di restrizioni Covid sono più di 2 milioni i fedeli che prenderanno parte al tradizionale viaggio di purificazione, noncuranti di costi e temperature considerevoli

Muslim pilgrims leave prayers outside Namira Mosque in Arafat on the second day of the annual Hajj pilgrimage near the holy city of Mecca, Saudi Arabia, Tuesday, June 27, 2023. Around two million pilgrims are converging on Saudi Arabia's holy city of Mecca for the largest Hajj since the coronavirus pandemic severely curtailed access to one of Islam's five pillars. (AP Photo/Amr Nabil)
Muslim pilgrims pray outside Namira Mosque in Arafat, on the second day of the annual Hajj pilgrimage, near the holy city of Mecca, Saudi Arabia, Tuesday, June 27, 2023. Around two million pilgrims are converging on Saudi Arabia's holy city of Mecca for the largest Hajj since the coronavirus pandemic severely curtailed access to one of Islam's five pillars. (AP Photo/Amr Nabil)

È in corso il grande pellegrinaggio alla Sacra Moschea della Mecca, in arabo Hajj, uno dei cinque pilastri dell’Islam, quest’anno in programma dal 26 giugno al 1 luglio. L’annuale viaggio alla città più sacra per i musulmani è un obbligo cui ogni fedele, in base alle proprie possibilità fisiche ed economiche, deve adempiere almeno una volta nella vita con lo scopo di purificarsi attraverso il pentimento dei peccati (nei confronti di Allah) e l’espletamento dei riti previsti. Tra questi la circumambulazione della Kaaba, il grande cubo nero della Sacra Moschea, la preghiera sul monte Arafat e la “lapidazione del diavolo”, ovvero il lancio di 7 sassi contro tre grandi muri simbolo del maligno.

Il pellegrino è tenuto a vestirsi con due sole pezze di stoffa non cucite tra loro, una per coprire i fianchi e l’altra per il busto, lasciando libero il braccio destro. Le donne sono invece interamente coperte, ad eccezione di volto e mani.

Il totale scioglimento delle restrizioni Covid dal 2020 ha richiamato un afflusso di più di 2,5 milioni di fedeli, per quello che, nonostante le temperature infuocate e il rischio di disidratazione, promette di diventare «il più grande pellegrinaggio della storia», come ha dichiarato un funzionario del ministero saudita di Hajj e Umrah.

«Sto vivendo i giorni più belli della mia vita», ha dichiarato all’agenzia stampa AFP Abdelazim, un egiziano di 65 anni che dopo 20 anni di risparmi è riuscito a pagare i 6000 $ necessari per partecipare. (AP Photo/Amr Nabil)

 

Guarda anche

Attualità
Torino: operazione strade sicure

Torino: operazione strade sicure

A cura di
Spazio
La Cina nello spazio

La Cina nello spazio

A cura di

I più visti della settimana

Ricorrenze
È festa nazionale in Spagna

È festa nazionale in Spagna

di
Islam
È iniziato Eid al-Fitr

È iniziato Eid al-Fitr

di
Inquinamento
Tempesta di smog a Pechino

Tempesta di smog a Pechino

di
Religioni
Oggi è il Ram Navami

Oggi è il Ram Navami

di
Chiesa con i giovani
Cresimandi… da stadio

Cresimandi… da stadio

di
Arte digitale
A Dortmund si illumina Klimt

A Dortmund si illumina Klimt

di
Ambiente
Bufera di neve in California

Bufera di neve in California

di
Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons