Guerra

Bombardato l’ospedale Nasser al sud di Gaza

L’esercito israeliano ha bombardato e fatto irruzione nell'ospedale Nasser di Gaza, dove migliaia di sfollati avevano trovato rifugio.

epa11071231 An injured man receives medical assistance at Nasser Hospital in Khan Yunis, southern Gaza Strip, 12 January 2024, following Israeli air strikes in southern Gaza. More than 23,450 Palestinians and at least 1,300 Israelis have been killed, according to the Palestinian Health Ministry and the Israel Defense Forces (IDF), since Hamas militants launched an attack against Israel from the Gaza Strip on 07 October, and the Israeli operations in Gaza and the West Bank which followed it.  EPA/HAITHAM IMAD via ANSA
Un uomo trasporta una bambina ferita all'ospedale Nasser di Khan Yunis, nel sud della Striscia di Gaza, il 6 gennaio 2024, a seguito degli attacchi aerei israeliani nel sud di Gaza. Foto: EPA/HAITHAM IMAD ATTENTION EDITORS: GRAPHIC CONTENT, via ANSA
epa11071258 An injured child is taken to Nasser Hospital in Khan Yunis, southern Gaza Strip, 12 January 2024, following Israeli air strikes in southern Gaza. More than 23,450 Palestinians and at least 1,300 Israelis have been killed, according to the Palestinian Health Ministry and the Israel Defense Forces (IDF), since Hamas militants launched an attack against Israel from the Gaza Strip on 07 October, and the Israeli operations in Gaza and the West Bank which followed it.  EPA/HAITHAM IMAD ATTENTION EDITORS: GRAPHIC CONTENT. Via ANSA
epa11071257 An injured child receives treatment inside Nasser Hospital in Khan Yunis, southern Gaza Strip, 12 January 2024, following Israeli air strikes in southern Gaza. More than 23,450 Palestinians and at least 1,300 Israelis have been killed, according to the Palestinian Health Ministry and the Israel Defense Forces (IDF), since Hamas militants launched an attack against Israel from the Gaza Strip on 07 October, and the Israeli operations in Gaza and the West Bank which followed it.  EPA/HAITHAM IMAD via ANSA
epa11071247 An injured woman receives treatment inside Nasser Hospital in Khan Yunis, southern Gaza Strip, 12 January 2024, following Israeli air strikes in southern Gaza. More than 23,450 Palestinians and at least 1,300 Israelis have been killed, according to the Palestinian Health Ministry and the Israel Defense Forces (IDF), since Hamas militants launched an attack against Israel from the Gaza Strip on 07 October, and the Israeli operations in Gaza and the West Bank which followed it.  EPA/HAITHAM IMAD via ANSA

L’ospedale Nasser di Khan Yunis, situato al sud della Striscia di Gaza, è la più grande struttura sanitaria della zona rimasta funzionante, «la spina dorsale del sistema sanitario nella parte sud del territorio», come spiega il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus. In questa struttura, migliaia di sfollati palestinesi avevano trovato rifugio per sfuggire ai bombardamenti israeliani.

Secondo quanto riportato da Medici Senza Frontiere (Msf), il 13 febbraio un carro armato israeliano ha distrutto l’entrata a nord dell’ospedale e ha costretto i civili a lasciare la struttura. Centinaia di loro sono riusciti a fuggire ieri, mercoledì 14 febbraio, mentre più di 1.500 sfollati sono rimasti all’interno. Nelle prime ore di oggi, giovedì 15 febbraio, le forze israeliane hanno bombardato e poi fatto irruzione nell’ospedale, per il sospetto che Hamas avesse nascosto degli ostaggi al suo interno.

«I nostri colleghi hanno dovuto abbandonare l’ospedale, lasciando indietro i pazienti. Le forze israeliane hanno istituito un posto di blocco per controllare le persone in fuga», denuncia in un post su X (ex Twitter) Msf, che chiede all’esercito israeliano di «interrompere immediatamente questo attacco, poiché mette in pericolo il personale medico e i pazienti che sono ancora bloccati all’interno della struttura».

Foto ANSA

Guarda anche

Attualità
Torino: operazione strade sicure

Torino: operazione strade sicure

A cura di
Spazio
La Cina nello spazio

La Cina nello spazio

A cura di

I più visti della settimana

Islam
È iniziato Eid al-Fitr

È iniziato Eid al-Fitr

di
Inquinamento
Tempesta di smog a Pechino

Tempesta di smog a Pechino

di
Religioni
Oggi è il Ram Navami

Oggi è il Ram Navami

di
Ambiente
Bufera di neve in California

Bufera di neve in California

di
Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons