In libreria

I nostri consigli per la lettura di questa settimana

Storie vere – Mouhamed Alì Ndajie, “Mi chiamo Mouhamed Alì”, Piemme, euro 16,50 – All’inizio era solo un bambino come tanti, nato in Senegal da un padre pugile che viveva nel mito di Mouhamed Alì e che sognava per il figlio un futuro importante. Poi, quel bambino, che con il grande campione aveva in comune il nome, un pugile lo era diventato davvero. Una storia vera di speranza e coraggio che può essere d’esempio a chiunque decida di lottare per un sogno.

Psicologia – Mimmo Armiento, “Un sorriso prima di tutto”, San Paolo, euro 14,00 – 101 idee per illuminare la nostra vita: sono le proposte dell’autore, psicologo e psicoterapeuta, raccolte in un libro che parla di buon vivere a colui che vuol “trattarsi bene” e “trattare bene chi ama”, quasi una cassetta degli attrezzi per mettere mano alla costruzione della propria felicità (da terapeuta, Armiento propone anche compiti ed esercizi pensati normalmente per i suoi pazienti).

Personaggi – Felice Cipriani, “Ugo Forno, il partigiano bambino”, Diarkos, euro 15,00 – La storia di un dodicenne romano che il 5 giugno del 1944, mentre Roma festeggiava la liberazione dall’occupazione nazifascista, si mobilitava con altri giovani per impedire ai soldati tedeschi di distruggere il ponte sull’Aniene, essenziale per permettere l’avanzata degli Alleati. Colpiscono, nell’ultimo giorno di Ugo, la perfetta comprensione dell’importanza e la presa di coscienza del momento storico che sta vivendo, e di cui diventa protagonista senza un attimo di esitazione.

Cristianesimo – Roberto Damiano Battaglia, “Un cristianesimo senza Cristo?”, Itaca, euro 13,00 – Il volume intende cogliere le ragioni della sorprendente insistenza con cui papa Francesco descrive le tentazioni della Chiesa contemporanea (gnosi e pelagianesimo) e, insieme, vuol mettere in luce il suo invito a superare ogni riduzione etica o dottrinale del cristianesimo e a riscoprire la coincidenza del metodo e del contenuto dell’esperienza cristiana, ricentrando così la teologia e la pastorale nella “carne di Cristo”.

NarrativaAnnie Dillard, “Pellegrinaggio al Tinker Creek”, Bompiani, euro 18,00 – Nei primi anni Settanta l’autrice si ritira nelle Blue Ridge Mountains in Virginia per studiare da vicino la natura. Consapevole che il dettaglio è la prima visibile realtà del mondo, tutti i giorni passeggia lungo le rive boscose del Tinker Creek, osserva e descrive i cambiamenti d’intensità della luce e la natura del vento, la vita dei topi muschiati, delle cavallette e dei pesci, la bellezza di una goccia d’acqua esaminata al microscopio. Il libro è insieme una meditazione filosofica sulla natura, un’autobiografia spirituale e un saggio poetico sul senso della creazione.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons