Il pensiero di Chiara Lubich su Gesù Abbandonato e la tradizione anglicana: considerazioni preliminari

Nella prima parte dell’articolo, l’Autore comincia con un’analisi breve, sotto tredici punti, di Gesù Abbandonato nel pensierodi Chiara Lubich, in modo da mettere in rilievo il novum del suoapproccio. Successivamente, prende in considerazione lo sviluppo del pensiero dottrinale della tradizione anglicana circa l’opera di redenzione compiuta da Gesù in croce, individuandone quattro distinti periodi di sviluppo: l’epoca delle basi fondamentali, gli apprendimenti esperienziali,l’approfondimento biblico-storico e le nuove aperture dell’epoca moderna.L’Autore conclude mettendo in rilievo il rapporto fra il pensiero di Chiarae la tradizione Anglicana: da un lato, ciò che Chiara presenta è in un sensoprofondo un compimento e un completamento ulteriore di ciò che si trovanella tradizione anglicana e, dall’altro lato, la tradizione anglicana sottolineae arricchisce alcuni aspetti importanti del pensiero di Chiara.
Nella prima parte dell'articolo, l'Autore comincia con un'analisi breve, sotto tredici punti, di Gesù Abbandonato nel pensierodi Chiara Lubich, in modo da mettere in rilievo il novum del suoapproccio. Successivamente, prende in considerazione lo sviluppo del pensiero dottrinale della tradizione anglicana circa l'opera di redenzione compiuta da Gesù in croce, individuandone quattro distinti periodi di sviluppo: l'epoca delle basi fondamentali, gli apprendimenti esperienziali,l'approfondimento biblico-storico e le nuove aperture dell'epoca moderna.L'Autore conclude mettendo in rilievo il rapporto fra il pensiero di Chiarae la tradizione Anglicana: da un lato, ciò che Chiara presenta è in un sensoprofondo un compimento e un completamento ulteriore di ciò che si trovanella tradizione anglicana e, dall'altro lato, la tradizione anglicana sottolineae arricchisce alcuni aspetti importanti del pensiero di Chiara.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons