Il millenarismo nei Padri della Chiesa dei primi secoli

Nei primi secoli della Chiesa, quando l'annuncio escatologico era ancora vivissimo, sorse e si diffuse una credenza sull'instaurarsi di un regno di pace e di prosperità, intermedio tra la fine del nostro tempo e il ritorno ultimo del Cristo. L'idea millenarista riaffiora continuamente lungo la storia, fino ai nuovi movimenti religiosi dei nostri giorni. Alba Sgariglia ne evidenzia le linee portanti, così come emergono dalle prime autorevoli elaborazioni patristiche, in Giustino e Ireneo, fino alla soluzione proposta da Agostino, che legge in chiave simbolica i «mille anni» dell' Apocalisse, che devono essere intesi come una determinazione dell'epoca che comincia con la resurrezione di Cristo.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons