Guardiamoci attorno

II dramma del Sudan La Caritas Italiana è impegnata a soccorrere le popolazioni del Sudan sconvolto da una guerra che ha già causato migliaia di morti e milioni di sfollati e profughi. Sono stati distribuiti i primi aiuti (tende, coperte, acqua, cibo, medicine, ecc.), ma l’emergenza rimane grave e la carestia è alle porte. Il dramma del Sudan coinvolge la coscienza di tutti noi. Chi lo desidera può inviare il suo contributo alla Caritas Italiana Via F.Baldelli, 41 – 00146 Roma – ccp. 347013, oppure a Città nuova specificando la causale Pro Sudan. SOS da una vedova con tre figli Una signora della nostra comunità, rimasta vedova con tre figli studenti, ora sta vivendo una realtà molto difficile da sostenere (la sua pensione è di euro 400 al mese). Per di più fra le carte del marito ha trovato una carta ipotecaria sulla casa, unico bene della famiglia, di cui non era al corrente. La Caritas diocesana manderà un contributo in aggiunta al poco che può offrire la comunità, ma occorrono altri aiuti. Mi rivolgo pertanto anche ai lettori che ringrazio anticipatamente. Don Carlo – Basilicata Disabile cerca aiuto Immobilizzato su una sedia a rotelle, ancora non mi è stata riconosciuta l’invalidità. Ora devo recarmi a Bologna ad un Centro ospedaliero per le protesi. Purtroppo non ho possibilità finanziarie per anticipare le spese relative al caso. Chiedo, se possibile, un aiuto . Il parroco conferma. Lettera firmata – Sicilia Veramente in condizioni precarie Per un incidente ho dovuto subire un intervento chirurgico alle gambe, ma ora non posso né camminare né lavorare. I pochi risparmi si sono volatizzati e le scadenze dei pagamenti si fanno sempre più urgenti. Sono caduto in depressione e anche se mi riesce difficile sono costretto a chiedere un aiuto per superare questo momento difficile…. Lettera firmata Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova – Via degli Scipioni n. 265, 00192 Roma – c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote.Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile.

I più letti della settimana

Dialogando con Tiziana Merletti

Si può imparare a litigare?

fedeltà

A proposito di fedeltà

Verso un noi sempre più grande

Simple Share Buttons