Guardiamoci attorno

La Caritas per la Liberia “In Liberia, per il susseguirsi di combattimenti nella capitale e in altre città, almeno 700 mila persone hanno dovuto abbandonare le proprie case ormai distrutte, affollando i campi di emergenza. Cibo ed acqua potabile scarseggiano, mentre per la maggior parte gli ospedali sono inagibili e privi di medicinali. Da subito la Caritas italiana si è attivata con un primo contributo di 26 mila euro per fornire generi di prima necessità alla popolazione. Chi desidera intervenire con la sua offerta può inviare alla Caritas Italiana,Via F. Baldelli n. 41 – 00146 Roma – c.c.p. n. 347013, oppure a Città nuova c.c.p. n. 34452003, specificando la causale “Liberia”. Famiglia disastrata “Segnalo una famiglia in una situazione dolorosa e disastrata economicamente. Da anni il padre non lavora a causa di gravi malanni. E la madre fa un lavoro insufficiente per mantenere tre figli adolescenti. Ora, per tanti problemi e dispiaceri, è in uno stato di depressione e si teme per la sua salute. La Caritas diocesana è intervenuta più volte nei limiti della propria disponibilità. Con molte speranze ci appelliamo anche alla generosità e sensibilità dei lettori”. Padre Isaia – Benevento Per sopravvivere con la madre “Per sopravvivere sia lui che sua madre, Marco ha una bancarella al mercato. Ora, putroppo, in seguito ad un incidente è bloccato da oltre un mese, per cui non entra un soldo in casa. Stiamo aiutandolo procurandogli da mangiare, ma occorrono soldi per pagare le spese di casa e le medicine. . . “. Gli amici di Marco Bimbo focomelico del Burkina Faso “È una mamma del Burkina Faso col suo bimbo di dieci mesi, nato focomelico ed ora in Italia per un delicato intervento chirurgico. La loro permanenza sarà di almeno tre mesi. Per le spese ospedaliere sono già aiutati; serve invece aiuto per quelle di alloggio, vitto ed altre necessità” Grazie per quanto i lettori potranno fare”. Lettera firmata – Roma Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova – Via degli Scipioni n. 265, 00192 Roma – c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote.Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile.

I più letti della settimana

A proposito di Suicidio Assistito

Esercizi di… ascolto

Leadership al femminile

Mi prendo cura

Strappare lungo i bordi

Simple Share Buttons