Guardiamoci attorno

S.O.S. per l’Afghanistan «La Caritas Italiana continua la raccolta di fondi per i profughi dell’Afghanistan. La situazione è disperata: si tratta di milioni di persone che rischiano la morte per mancanza di cibo, acqua, medicinali, stufe e vestiti adatti al rigidissimo inverno. In particolare vengono prese in considerazione le classi più deboli. L’impegno della Caritas, che prevede una spesa di 30 miliardi, riguarda al tempo stesso la riconciliazione e la pace». «Chi desidera partecipare può inviare il suo contributo alla Caritas Italiana, viale F. Baldelli n. 41 – 00146 Roma - c.c.p. n. 347013, oppure a Città nuova, specificando la causale “Profughi e vittime nuova guerra”». Per i malati di lebbra «L’Associazione italiana Raoul Follereau gestisce progetti nel campo sanitario per la cura e la rieducazione di persone colpite dalla lebbra in paesi del terzo mondo. Chi vuole mostrare amicizia a favore dei fratelli hanseniani può contribuire inviando a: “Amici dei lebbrosi” – Via Borselli n.4-6 – 40135 Bologna – c.c.p. 7484, oppure a Città nuova specificando la causale». Quattro fratellini orfani «L a nostra parrocchia, in un paesino della Locride, comprende per lo più persone anziane con scarsissimi mezzi finanziari. (I giovani sono costretti ad emigrare, causa la disoccupazione). Ora la tragedia: per una disgrazia sul lavoro hanno perduto la vita due giovani coniugi lasciando quattro orfani, ora affidati alla nonna. Come parrocchia siamo intervenuti subito per sostenere questi bambini, ma le nostre forze sono limitate. Chiediamo perciò anche il vostro sostegno perché possano avere un futuro migliore…». Don Mauro – Calabria Malattie e ristrettezze economiche «Siamo anziani, mia moglie è molto malata, la pensione è minima, siamo in gravi ristrettezze economiche.Abbiamo il cuore spezzato dall’angoscia perché nostra figlia è tornata a casa, ma agli arresti domiciliari… Per aiutarla ci siamo caricati di debiti…». Lettera firmata – Lazio Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova – Via degli Scipioni n. 265, 001102 Roma – c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote.Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile.

I più letti della settimana

Amazon, un fenomeno da conoscere bene

Caparezza

La scelta di Caparezza

Ripartiamo

Ripartiamo. Ok. Ma come?

Simple Share Buttons