Guardiamoci attorno

Caritas Italiana La Caritas italiana prosegue la mobilitazione nei confronti delle persone colpite dalle scosse sismiche.Aperto un Centro di coordinamento interregionale a Larino, attivati centri di ascolto nelle parrocchie. Su incarico della Cei, che ha stanziato 2 milioni di euro, la Caritas coordina gli aiuti e le raccolte di fondi che, in ciascuna diocesi, i vescovi avvieranno. Chi desidera partecipare può inviare il suo contributo alla Caritas Italiana, viale F.Baldelli n. 41 – 00146 Roma c.c.p./n. 347013, oppure a Città nuova, specificando la causale. Per la missione di padre Mario “Nella nostra missione assistiamo tutte le persone che chiedono un aiuto perché in serie difficoltà di sopravvivenza; in particolare ci interessiamo dei bambini orfani e malati. Ogni eventuale aiuto potrà assicurare a questi nostri fratelli, vitto, alloggio, medicine, ecc. Potete aiutarci?”. Padre Mario salesiano in India L’incubo dello sfratto “È una famiglia che vive in un quartiere periferico. Disoccupazione e malattie li hanno portati sulla soglia della povertà, ed ora vivono l’incubo dello sfratto. Si chiede uno speciale aiuto per poter lenire, almeno in parte questa situazione di grande disagio…”. Lettera firmata – Roma Un appello disperato dal carcere “Il mio è un appello di un marito e padre disperato (scrivo da un carcere del Lazio). In seguito alle calamità naturali dei mesi scorsi il raccolto del campo dove mia moglie andava a lavorare è andato perso e per tirare avanti con tre figli ancora piccoli lei ha dovuto contrarre dei debiti. La disastrata situazione economica della mia famiglia ci sta distruggendo ed io non posso fare niente. Ringrazio i fratelli lettori per quanto potranno fare…”. Lettera firmata – Lazio Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova – Via degli Scipioni n. 265, 00192 Roma – c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote.Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile.

I più letti della settimana

Lorenzo è volato in cielo

Simple Share Buttons