Ebrei e cristiani di fronte alla sfida del nostro tempo

«La necessità che la Chiesa si autocomprenda vitalmente nella sua natura e missione in relazione al popolo ebraico, richiede innanzi tutto attenzione a ciò che il popolo ebraico dice e pensa di se stesso. Per questo mi sembra importante richiamare, come punto di partenza, qualche aspetto dell'autocoscienza religiosa ebraica, alla luce di alcuni problemi gravi che i cristiani e tutta l'umanità si trovano oggi di fronte. In un secondo momento suggerirò le tappe che potrebbero aiutare e sviluppare le relazioni ebraico-cristiane al fine di affrontare insieme i problemi comuni del nostro tempo. Sara così possibile, in un terzo tempo, comprendere quali mete si raccomandano come necessarie per un'azione comune che dovrebbe corrispondere alla natura e alla missione dei Cristiani e degli Ebrei in obbedienza allo stesso comandamento di Dio».

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons