Città Nuova si rilancia

Il Gruppo editoriale, nato più di 60 anni fa, raccoglie, tra innovazione e tradizione, la sfida quotidiana di un mercato in continuo cambiamento. Una comunicazione del direttore generale

Oltre 60 libri l’anno, otto riviste, un quotidiano on line. I numeri delle pubblicazioni non bastano a dire la complessità del Gruppo editoriale Città Nuova.  Tante le sfide per continuare a far sentire la propria voce nel panorama dell’informazione e incidere a livello culturale.

Nell’ottica di rafforzare la distribuzione dei propri libri, Città Nuova, continuando a mantenere inalterata la titolarità delle pubblicazioni, libri e riviste, ha deciso un importante cambiamento che riguarda una parte della commercializzazione e diffusione dei propri prodotti librari.

A partire dal 1° luglio 2019, infatti, la nostra attuale rete di agenti entrerà a far parte del Gruppo Editoriale San Paolo che, così come avvenuto fino ad oggi, fornirà tutti i servizi finora erogati, ma che avvalendosi di una realtà più grande e di un supporto amministrativo e logistico integrato, potrà assicurare una più veloce ed efficiente consegna dei libri.

È un’operazione, questa, concordata tra i due gruppi editoriali al fine di garantire una migliore prospettiva di continuità alla rete stessa ed un miglior servizio a tutta la nostra clientela sul territorio.

In un mercato editoriale religioso in continua contrazione e che mostra da anni segni evidenti di difficoltà, soprattutto nel sapersi rinnovare e nel trovare una sostenibilità economica mantenendo un’offerta di qualità comunque elevata, riteniamo sia importante (se non essenziale) riuscire ad individuare sinergie ed alleanze tra le realtà più importanti del settore stesso per continuare la fondamentale opera di diffusione di una cultura improntata a valori autenticamente cristiani.

I clienti di Città Nuova potranno quindi continuare a rivolgersi agli stessi agenti cui finora hanno fatto riferimento e laddove l’agente di zona fosse cambiato per esigenze professionali della persona interessata, potranno interagire con chi subentra, oppure rivolgersi alla sede del Gruppo editoriale, o continuare ad acquistare direttamente sul sito Città Nuova.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons