Città Nuova al SalTo 2019

Con un proprio stand (Pad 2, H20) e alcuni eventi nel programma culturale Città Nuova partecipa alla 32ma edizione del Salone del Libro di Torino (9-13 maggio).

Per gli appassionati e gli addetti ai lavori il nome è familiarmente abbreviato in “SalTo”. È il Salone del Libro di Torino, che aprirà i battenti il prossimo giovedì 9 maggio e per cinque giorni (lunedì 13 maggio) sarà la capitale culturale ed editoriale d’Italia. In un calendario culturale, infatti, che ormai pullula di fiere e saloni dedicati al libro e alla lettura sparsi per tutto il Belpaese, il Salone del Libro rimane sempre il più importante evento editoriale italiano, giunto quest’anno alla trentaduesima edizione.

Per gli quanti lavorano nell’editoria, è un appuntamento imprescindibile per confrontarsi con quanti lavorano nel settore, dare un’occhiata ai trend del mercato, incontrare i lettori più fedeli, farsi conoscere dai nuovi.

Per gli appassionati è una imperdibile “cinquegiorni” di circa 1.200 incontri (ai quali si aggiungono quelli sparsi in città nel calendario del “Salone off”) con i più bei nomi del panorama culturale italiano e internazionale; lo spagnolo sarà la lingua ospite; in programma tanti appuntamenti per ricordare il centenario della nascita di Primo Levi; ampio spazio anche quest’anno sarà dato all’editoria per bambini e ragazzi in un’area apposita, il Bookstock village.

Città Nuova sarà con un proprio stand Padiglione 2 stand H20 e alcuni eventi del programma culturale:

Giovedì 9/05, h 18.30 – Sala Atlantide

La scrittura e il rapporto con la migrazione

Presentazione de “Noi e gli altri. Tredici ragazzi raccontano i migranti” a cura di Carlo Albarello e Assunta Di Febo

Intervengono: Michele Afferrante, giornalista professionista, autore televisivo e radiofonico, Eraldo Affinati, insegnante e scrittore, e Romano Montroni (presidente del Cepell)

Una raccolta dei 13 migliori racconti sulla tematica della migrazione e del rapporto con l’altro, scritti dagli studenti delle superiori che hanno partecipato al Premio Scriviamoci 2018, promossa dal Cepell, il Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Questo appuntamento è inserito nel corso Educare alla lettura e può essere prenotato da docenti, educatori e bibliotecari scrivendo a educareallalettura@salonelibro.it. Il corso è valido ai fini della formazione e i partecipanti potranno ricevere un attestato di partecipazione.

 

 

Venerdì 10/05 h. 15.30 – Sala Indaco

QUANDO UN PAPA SI DIMETTE. La storia di Celestino V

Presentazione del libro di Mario Dal Bello

 

Dialoga con l’Autore Domenico Agasso (La Stampa – Vatican Insider). Legge Matteo Tanganelli
Dalle dimissioni di Papa Benedetto XVI a quelle del più celebre “gran rifiuto” della storia: il “no” di Celestino V. Un racconto avvincente e documentato che ripercorre gli anni eremitici e monastici, l’evento tumultuoso della sua elezio­ne e l’abbandono del soglio pontificio. Un mistero ancora da svelare.

 

Sabato 11/05 ORE 12.30 – SALA INDACO

SDraiati e cyberbulli. Raccontare i giovani oggi.
Presentazione dei libri C’erano anche ieri i giovani d’oggi di Paolo Di Paolo e Carlo Albarello e Cyberbullismo di Simone Cosimi e Alberto Rossetti

 Intervengono Paolo Di Paolo, Carlo Albarello, Simone Cosimi, Alberto Rossetti.

Un viaggio nella galassia delle nuove generazioni, attraverso gli stereotipi, i pregiudizi e le verità. Un territorio in cui agli adulti sembrano mancare le più elementari coordinate per l’orientamento.

 

 

 

 

 

Leggi anche

I più letti della settimana

Alle nozze

Altri articoli

Simple Share Buttons