A caccia dei mozziconi gettati per terra

Munito di giubbotto catarifrangente, Claudio Zanuttigh, un abitante di Cividale del Friuli, raccoglie le cicche buttate per strada. Un'iniziativa civica divenuta un modello per la cittadinanza. Una good news.

Il caso è stato riportato dal Messaggero Veneto qualche giorno fa: per le vie di Cividale del Friuli (Ud) si aggira un arzillo ultrasettantenne che, munito di giubbotto catarinfrangente (non si sa mai), con certosina pazienza raccoglie con l’apposita pinza i mozziconi abbandonati per le vie del centro storico.

Un centro storico peraltro di tutto rispetto, emblema della storia longobarda, e riconosciuto come patrimonio Unesco: peccato, verrebbe da dire, che qualche maleducato lo rovini abbandonando la “cicca” dopo aver fumato, a dispetto del fatto che le vie di Cividale siano munite di appositi contenitori. A Claudio Zanuttigh – così si chiama l’anziano tutore della pulizia – non manca nemmeno l’ironia: sul giubbotto ha infatti scritto: «Anche io fumo», giusto per mettere in chiaro che non è questione di fare la morale ai fumatori, ma di senso civico.

A notarlo per primo, facendo girare la foto dell’uomo al lavoro, è stato un imprenditore del luogo; e gli ha presto fatto eco il sindaco, Stefano Balloch, che ha parlato di «splendido modello di buona educazione, che si somma a quello dato da chi ripulisce, quotidianamente, i marciapiedi davanti alla propria casa e tiene curato il verde…. Non si può che apprezzare il gesto di questa persona, che il Comune ringrazia. Speriamo che la sua lodevole iniziativa, unita all’incremento del numero dei raccoglitori, contribuisca alla diffusione di una nuova sensibilità».

Intervistato dal Messaggero Veneto, il signor Zanuttigh non si sofferma sulle lodi, ma insiste piuttosto sul fatto di dare il buon esempio: anche ai tanti turisti che visitano Cividale, e che non sempre brillano per buona educazione sotto questo profilo.

Numerose, naturalmente, le reazioni sui social: da chi lo loda considerando che ancor più turisti visiterebbero la città se le strade fossero pulite, a chi auspica piuttosto la reale applicazione di multe salate a coloro che gettano i mozziconi,  a chi si augura che anche questo sia incluso tra i lavori socialmente utili necessari ad avere il reddito di cittadinanza. Eh già, i temi di attualità spuntano anche qui.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons