Zuppa di lenticchie e frutti di mare

Un piatto che potrebbe far venire nuove idee e quindi presentare questi ottimi legumi in più occasioni durante l’arco dell’anno. Consiglierei di accompagnare la zuppa con un vino rosato di buon corpo di massimo 2 anni. Ingredienti per 4 Persone Per la zuppa: 300 grammi di lenticchie, 800 grammi di vongole, 800 grammi di cozze, 1 seppia, 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, 2 spicchi di aglio, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 carota, 1 bicchiere di vino bianco secco, 1 bicchiere di passata di pomodoro, q.b. di sale. Per la presentazione: 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 8 cozze e 4 vongole con il loro guscio. Preparazione: Lavare bene le vongole e lasciarle immerse, per alcune ore, in abbondante acqua salata leggermente tiepida. Sciacquare le lenticchie, metterle in una casseruola e coprirle di acqua fredda che sopravanzi di due dita. Unirvi la cipolla, il sedano e la carota, quindi salare, mettere un coperchio e lasciar cuocere, a fuoco moderato, per circa un’ora fino a quando le lenticchie non saranno tenere. Raschiare le cozze con un coltello e passarle con uno spazzolino duro tenendole sotto un getto di acqua. Pulire la seppia, scartando l’osso ed il contenuto della sacca; quindi spellarla, lavarla sotto l’acqua corrente e tagliarla a pezzettini. Scaldare leggermente un cucchiaio d’olio in una padella larga, unirvi le cozze e le vongole ben sciacquate; quindi rimettere il coperchio e tenerle sulla fiamma fino a quando si saranno aperte. Sgusciarle e conservare il liquido che avranno emesso dopo averlo filtrato. Scaldare due cucchiai d’olio in un tegame e farvi imbiondire gli spicchi d’aglio spellati e il peperoncino; unirvi poi i pezzettini di seppia, salare poco e farli insaporire a fuoco vivace. Quando cominceranno a prendere colore, unire il vino e farlo sfumare prima di aggiungere il passato di pomodoro. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere per una decina di minuti a fuoco moderato.A questo punto unire le lenticchie cotte e scolare il liquido dei molluschi. Lasciare insaporire il tutto per qualche minuto e, poco prima di togliere la zuppa dal fuoco, unire anche le cozze e le vongole. Presentazione: Servire nei piatti, e porre sopra ognuno le cozze, con il loro guscio ed una spolverata di prezzemolo tritato. www.cosacucino.it

Leggi anche

I più letti della settimana

I miei segreti

Amazon, un fenomeno da conoscere bene

Altri articoli

Con lo smartphone nei campi rom

In libreria

Gocce di Vangelo 17 aprile 2021

La scelta di Caparezza

Ripartiamo. Ok. Ma come?

Corridoi umanitari: una via sicura

Simple Share Buttons