Verso Oriente-Kadma

Presentato in concorso all’ultimo Festival di Cannes, Verso Oriente racconta dello sbarco in Palestina di un gruppo di profughi ebrei reduci dall’Olocausto una settimana prima che venisse ufficializzata la creazione dello stato di Israele. Nei lunghi piani sequenza di Gitai si respira una tensione morale fortissima dove il ricordo e il dolore degli ebrei scampati ai campi di concentramento si mescola a quello degli arabi che si apprestano a diventare profughi nella propria terra. Ancora una volta Gitai, lontano da ogni nazionalismo, dimostra di conservare una onestà e una freschezza intellettuale difficili da trovare oggi nelle martoriate terre attraversate dal Giordano. Regia di Amos Gitai

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons