Più Città Nuova, più social

Aria nuova in redazione con l'arrivo di tre giovani stagisti, due giornalisti e un'esperta di web marketing.

Le novità in Città Nuova arrivano con la fine dell’estate, a settembre. A bussare alla porta della redazione tre giovani: due giornalisti e un’esperta in marketing e comunicazione. Filippo Campo Antico, Candela Copparoni e Laura Quattrociocchi sono i nuovi arrivi, tre milennials che carichi di entusiasmo e voglia di mettersi in gioco contribuiscono a questa realtà con altri punti di vista e con le loro capacità professionali.

Nel concreto, si è avviato un programma di lancio degli articoli sui social per cui la loro pubblicazione non è più automatica, ma accuratamente pensata per ogni post. Con una frase semplice e diretta si riassume al lettore cosa potrà trovare nell’articolo. Inoltre, si sono moltiplicate le attività sul nostro canale Instagram con la condivisione di storie, video e immagini con tutte le novità. Così, Città Nuova ha voluto condividere le testimonianze e la reazioni dei lettori che hanno ricevuto la nuova rivista nel mese di ottobre.

In più, è stato preparato un video in cui alcuni redattori raccontano in poche parole cosa significa Città Nuova per loro. E anche gli stagisti hanno cominciato ad incontrare – via zoom per ora – insieme al resto della redazione i lettori di Città Nuova sparsi nel territorio e a tessere relazioni con altri giovani che conoscono la rivista e il sito da più tempo.

Da lunedi prossimo si dedicheranno alla comunicazione sui social del Città Nuova day, l’appuntamento annuale che collega l’Italia.

Grazie all’originale contributo delle nuove risorse è stato possibile avviare CN+: una nuova dimensione di Città Nuova, anzi di più! Un nuovo pianeta di notizie e di approfondimenti riservato agli abbonati. «Più» perché offre una rivista Città Nuova a più dimensioni: più argomenti da approfondire con articoli extra che completano la lettura della rivista; interessanti audio in 3 lingue – italiano, inglese e spagnolo – per ascoltarne la lettura mentre si è alla guida, si fa sport, si stirano i panni e anche, perché no?, per esercitare la propria lingua preferita; svariati video che spaziano dalle interviste alle favole interpretate da Mago Birillo per i nostri bambini; agli efficaci giornali radio che informano e segnalano notizie che forse erano sfuggite.

CN+ è un biglietto per un viaggio che può portare molto lontano. Provare per credere.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons