L’esperienza di Israele con Dio alla luce dell’alleanza sinaitica

(La relazione tra la presenza di JHWH e il comportamento etico)
La presenza attiva di JHWH nella storia d'Israele appartiene al dato fondamentale della fede dell'ebreo. Israele ha espresso tale presenza, la sua relazione con Dio, anche nel quadro dell'alleanza, mediante una formulazione giuridica che caratterizza il genere dei trattati; ha tradotto in termini di patto l'esperienza che sta a fondamento dell'esistenza stessa del popolo radunato da Dio. In quale modo dunque capiva-viveva la sua storia alla presenza di Via, nel contesto dell'alleanza sinaitica? E quanto si cerca di illustrare a partire dal formulario stesso dell'alleanza.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons