In Libreria

Storia – ULDERICO MUNZI, IL ROMANZO DEL REX, SPERLING £ KUPFER, PP.248, €17,00 – Tra storia e cronaca, l’avventura del Rex – il più grande, lussuoso e veloce transatlantico mai costruito in Italia – riemerge dal passato con il suggestivo carico di personaggi ed eventi che contribuirono ad alimentare la sua leggenda. Un’agile incursione negli anni Trenta attraverso pagine che si leggono come un romanzo grazie alla penna felice del giornalista e scrittore Munzi. (o.p.) Narrativa – GORE VIDAL, GIULIANO, FAZI, PP. 586, €18,5I – Il magistrale tratteggio della figura controversa dell’imperatore Giuliano conosciuto come l’Apostata e l’affascinante rappresentazione di un conflitto politico e religioso in cui già si profila il declino dell’impero romano fanno di questo romanzo – pubblicato nel 1964 ed ora riproposto a indicare la sua fortuna ininterrotta – una delle opere narrative più importanti della letteratura americana del Novecento. (o.p.) Cinema – SIMON LOUVISH, STANLIO E OLLIO. LE RADICI DELLA COMICITÀ, FRASSINELLI, PP. 466, € 17,00 – Stan Laurel e Oliver Hardy, ovvero la coppia più famosa e geniale del cinema comico, che ha arricchito l’immaginario di intere generazioni in tutto il mondo. Questa biografia densa e a tratti commovente di due grandi protagonisti di un’arte difficilissima – far ridere senza scadere nella volgarità – è anche specchio di tutta un’epoca, corredata inoltre da un apparato fotografico, bibliografico e filmografico che non lascerà deluso nemmeno il fan più esigente. (o.p.) Favole – UN PONTE DI FIABE, SINNOS, PP. 192, € 10,00 – Fiabe e racconti dal Sud al Nord del mondo, nei quali l’aspirazione a un universo di armonia e di bellezza, purificato dalla logica della mercificazione e dello sfruttamento, si coniuga con la saggezza di antiche tradizioni popolari e con le più moderne tensioni verso una maggiore giustizia sociale. Un libro che, anche per le suggestioni metodologiche, può rappresentare un originale strumento di approccio interculturale e di educazione alla pace, grazie all’analisi che offre – fiaba per fiaba – dei conflitti e della loro soluzione. (o.p.) Quaresima – ILBOUDO JEAN, IL DIGIUNO CRISTIANO, ROMA 2003, PP. 94, € 5,00 – Nella tradizione biblico- patristico-spirituale cristiana (ma anche nell’ebraismo e nell’islam) il digiuno è considerato uno strumento privilegiato di purificazione ed un richiamo all’essenzialità dell’esistenza. Questo limpido e documentato saggio di un gesuita del Burkina Faso, che ha avuto tre ristampe in Africa, è una proposta coraggiosa e quanto mai opportuna nel cammino di questo tempo d’avvento. Lo si può trovare nelle maggiori librerie cattoliche di Roma o telefonando al n. 3492923352. (o.p.) Mistici – IL LIBRO DI MARGERY KEMPE, SELLERIO, PP.420, € 6,00 – Margery Kempe, nata nel 1373 in una città del Norfolk inglese, sposa di un borghese e madre di quattordici figli, dalla vita inquieta segnata da imprese e rovine, visioni e ricadute nel peccato, condusse il suo originale misticismo nel mondo, lontana dalla clausura dei conventi, girovaga pellegrina fino a Gerusalemme, a Venezia o a Roma vivendo di carità pubblica. Così il racconto che si articola nel suo Libro, considerato la prima autobiografia moderna. Un testo singolare, espressione, pur nelle debolezze umane, di una inesausta sete di Assoluto. (o.p.) Pedagogia cristiana – ENZO GIAMMANCHERI, ALLA SCUOLA DI PAOLO VI. APPUNTI, LA SCUOLA, PP.202, € 18,50 – Non è una biografia di Paolo VI, né una raccolta di saggi su aspetti particolari della sua vita, ma un brogliaccio di appunti per trattenere idee e intuizioni suscitate da alcune parole e gesti del papa bresciano. La profondità e la bellezza della sua azione sorprendono ancora oggi e confermano l’ipotesi che l’importanza di papa Montini supera i confini della sua vita. (o.p.)

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons