In libreria

Accoglienza – “Itinerari”, Editoriale Italian, PP. 720, S.I.P. – Quarta edizione aggiornata e arricchita di questa guida centri e servizi per il turismo religioso e pellegrinaggi, alle case e soggiorni vacanza per famiglie, giovani, anziani, disabili, alle strutture d’accoglienza per gite viaggi d’istruzione e culturali. L’elenco per regioni comprende più di 3000 case e istituti cattolici, abbazie, conventi, monasteri, santuari, eremi, oasi, rifugi, baite, ostelli della gioventù e case del clero che offrono una ospitalità schiettamente familiare a condizioni economiche favorevoli. Un sussidio per quanti promuovono iniziative turistiche e di vacanza. (o.p.) Personaggi – Gianluigi Peretti, “Belzoni viaggi, imprese, scoperte, vita”, Edizioni GB, PP. 280, M15,00 – Geniale viaggiatore ed esploratore padovano divenuto pioniere dell’egittologia, Giovanni Battista Belzoni (1778-1823) scoprì la tomba di Seti I nella Valle dei Re, penetrò per primo nella piramide di Chefren e portò alla luce reperti notevoli ora custoditi in diversi musei europei. Questa brillante biografia ne ricostruisce l’avventura umana e scientifica. (o.p.) Storia – Donatello Bellomo “Prigioniero nell’oceano”, Sperling & Kupfer, PP. 178, M 15,00 – Viene rievocato in questo volume, che affianca alla puntigliosa ricostruzione documentale la viva voce di un testimone, un tragico episodio della seconda guerra mondiale: l’affondamento del transatlantico inglese Laconia con a bordo 3000 passeggeri, fra cui oltre 1800 prigionieri italiani che avevano combattuto ad El Alamein. Una vicenda di barbarie e di solidarietà che offre, sessant’anni dopo, spunti di riflessione sull’insensatezza della guerra e la relatività della verità storica “ufficiale”. (o.p.) Narrativa – Rosario Magri, “Il medico delle isole”, Ares PP. 296, M 17,00 – Claudio Galeno, forse il più celebre fra gli emuli di Ippocrate, nacque a Pergamo nel primo secolo dopo Cristo. Questo romanzo ne descrive la formazione umana e la scoperta della sua vocazione di medico, e grande medico, che lo porterà fino a Roma, presso la soglia più alta dell’Impero. La vicenda, che trae libero spunto dai riscontri della storia, si muove a passo serrato in un contesto che per densità interiore e complessità sociale richiama la società contemporanea. (o.p.) Bambini – Uri Orlev, “Battista e il leone”,Motta Junior, PP. 32, M8,78 – Una favola per i più piccoli nella quale un bambino è aiutato a scoprire il valore dell’amicizia attraverso un simpaticissimo leone giallo stampato sulla sua maglietta blu. Deliziose anche le illustrazioni di Jacky Gleich. (o.p.) Poesia – Sant’efrem Siro, “Inni alla vergine”, Progetto editoriale mariano PP. 76, M6,70 – L’autore (306-373) è considerato il maggiore poeta dell’età patristica e uno dei più celebrati cantori di Maria, come risulta da questi stupendi Inni. Espressione di un rapporto improntato a una serena familiarità, che non incrina rispetto e devozione, mentre rafforza lo slancio e la fiducia, in essi la poesia sgorga dall’amore del cuore più che dall’acume della mente. (o.p.) Africa – Angelo Turco, “Africa subsahariana cultura, società, territorio,”, Unicopoli, PP. 376, M 21,00 – Sui luoghi costruiti dagli africani sono andati innestandosi processi territoriali di matrice araba ed europea, frutto di interessi e di logiche estranei all’Africa nera, che hanno modificato profondamente, talvolta fino a stravolgerli, i quadri di vita della tradizione. Con quest’opera l’autore, ordinario di geografia all’Università di L’Aquila, fornisce un prezioso strumento per quanti – per lavoro, per studio, nel campo del volontariato, o per semplice interesse – desiderano capire l’Africa di ieri e di oggi. (o.p.)

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons