In libreria

FRANTISEK LANGER, “I FANCIULLI E IL PUGNALE”, GARZANTI, PP. 154, L. 19.000 – Ritorna un best seller internazionale dello scrittore praghese. Ne sono protagonisti i ragazzi di un piccolo villaggio boemo occupato dai nazisti, che la Gestapo intende utilizzare come informatori inconsapevoli per sabotare l’ostilità degli adulti. In una progressione semplice ed efficace, le figure del bene e del male si delineano fino a prendere forma nell’anima di un ragazzo: a guidarlo nel momento cruciale sarà il caso o una forza ancora più grande? (o.p.) CHARLES DICKENS, “IL MISTERO DI EDWIN DROOD”, BOMPIANI, PP. 512, L. 34.000 – Il romanzo lasciato incompiuto dal famoso autore di David Copperfield è stato completato (in modo eccellente) dal compatriota Leon Garfield, noto in Italia soprattutto per la sua riscrittura dei classici per i ragazzi e per la reinvenzione in prosa delle storie di Shakespeare. Per gustare una delle opere più avvincenti ed enigmatiche del massimo scrittore inglese dell’Ottocento. (o.p.) PAUL MERLO E PIC LELIÈVRE, “I PIÙ BEI GIOCHI DI GRUPPO”; PIERRE LECARME E FRÉDÉRIC THIRY,”L’ARTE DI FAR FESTA”; (OLTRE 120 PAGINE, L. 32.920): due “allegri” e illustratissimi libri della Elledici indirizzati a bambini, ragazzi, educatori e animatori di gruppi. Il primo è un manuale ricco di oltre ottanta giochi che si basano su valori di cooperazione e aiutano ad approfondire le relazioni interpersonali; il secondo è una vera miniera di idee per rendere sempre originale e diverso, nelle più varie ricorrenze, l’incontro con le persone cui si vuole bene. (o.p.) ROSS KING, “LA CUPOLA DI BRUNELLESCHI”, RIZZOLI, PP. 298, L. 32.000 – La cupola di Santa Maria del Fiore, un’opera che incarna lo spirito del Rinascimento e di Firenze. Le appassionanti vicende della sua costruzione e del suo ombroso artefice s’intrecciano – in questo saggio – alla narrazione di guerre, epidemie, lotte politiche, ai fermenti intellettuali di un’epoca straordinaria, nonché alla vita quotidiana dei muratori e artigiani che per anni lavorarono sospesi a decine di metri d’altezza. (o.p.) VITO MAGNO, “DIO SEMINA DI DOMENICA”, PAOLINE, PP. 256, EURO 9,30/L. 18.000 – In un tempo in cui il senso più vero del riposo è stato smarrito, questi commenti alle letture bibliche festive del ciclo A dell’anno liturgico vogliono essere una semente di riflessione gettata nel terreno del riposo domenicale, capace di trasferire la Parola di Dio nel quotidiano. Un’occasione propizia per scoprire il senso ultimo della vita. (o.p.) JEAN DELUMEAU, “QUEL CHE RESTA DEL PARADISO”, MONDADORI, PP. 514, L. 38.000 – Accademico di Francia e tra i più noti storici francesi, Delumeau investiga sulle rappresentazioni che l’uomo occidentale si è fatto del paradiso per farci capire come si sia trasformata nel tempo questa speranza di un Aldilà radioso, prendendo sempre più le forme di qualcosa di distaccato dalla Terra. Il paradiso cristiano, spiega l’autore, non è però mai tramontato. (p.p.). AA.VV., “RONCALLI E BOSSILKOV PER LA NUOVA BULGARIA”, GOD PRESS, PP. 184, EURO 5,16/L. 10.000 – Quale futuro per la Bulgaria cristiana? Se lo son chiesto studiosi dell’Urbe e del mondo in una Giornata di studio presso la Pontificia Università Lateranense, alla luce di due grandi testimoni di Cristo e dell’unità: papa Giovanni XXIII e il vescovo martire del regime comunista Eugenio Bossilkov, due beati legati alla storia di questo paese sul confine tra ortodossia e cattolicesimo. (o. p.)

Leggi anche

I più letti della settimana

Amore e delusione

crisi

Attraversare la crisi

kung Küng

Hans Küng, l’arte del margine

Scopri Città Nuova di Aprile!

Come essere autentici

Altri articoli

Trionfo per Traviata

Gocce di Vangelo 13 aprile 2021

Dopo Filippo, la fine di un’epoca?

Gocce di Vangelo 12 aprile 2021

Simple Share Buttons