In libreria

Catastrofi – Dominique Lapierre e Javier moro, “Mezzanotte e cinque a Bhopal”, Mondadori, pp. 384, m4,60 – Dicembre 1984: nel cuore dell’antica città indiana di Bhopal, una nube di gas tossico fuoriesce da una fabbrica americana di pesticidi. È il più grave disastro chimico-industriale della storia, con decine di migliaia di vittime. Tra morte, follia, piccole meschinità e atti di eroismo, si intrecciano le vicende di centinaia di personaggi: un indimenticabile affresco pieno di amore, di pietà umana e di speranza, ora riproposto nella collana “I miti”. (o.p.) Biografie – Susanna M. Batzdorff, “Zia Edith”, Edizioni OCD, pp. 246, m11,00 – La vicenda di edith stein, ebrea convertita al cattolicesimo, martire in un lager nazista ed elevata agli onori degli altari, nella testimonianza della nipote. L’autrice, di religione ebraica, si trova nella condizione migliore per valutare la gravità del passo compiuto da Edith. Eppure ciò che si coglie in lei è solo il rispetto assoluto. Straordinario esempio di atteggiamento dialogico e condizione basica di qualunque fruttuoso incontro. (o.p.) Fede e politica – Salvo Millesoli, “Don Sturzo, la Carità politica”, paoline, PP. 210, M16,50 – “… il paradosso di un prete che ha coniugato fede e politica, che ha vissuto una spiritualità incarnata nel contesto sociale del suo tempo e ha esercitato la sua carità pastorale attraverso un impegno culturale, sociale e politico d’ampio respiro. Il merito del libro è di andare al nucleo del pensiero e dell’azione di don Luigi Sturzo” (dalla Prefazione di Michele Pennisi) (o.p.) Bambini – Christine Pedotti, “Gloria!”, elledici, pp. 96, M14,00 – L’essenziale della fede cattolica presentato ai bambini: i grandi fatti della Bibbia, la vita di Gesù, la storia dei cristiani e della chiesa, i santi, la vita cristiana oggi, le feste, i sacramenti. Questa vera enciclopedia per i più piccoli si può leggere in famiglia o sfogliare da soli: spiega tutto con un linguaggio semplice e comprensibile e con immagini piacevoli da guardare e facili da capire. (o.p.) Saggi e ricerche – Guido Aurelio Severi, “Il malessere del benessere”, Il ponte vecchio, pp. 136, M10,00 – Quadri di vita che rivelano non il moralismo dell’autore – sacerdote che ha girato il mondo dedito all’apostolato del mare e fra gli emigranti -, “ma una saggezza che si pone al servizio tutti, per dare qualche segnale che diminuisca l’infelicità degli uomini”. Sì perché “gli uomini e le donne di questo inizio di millennio sembrano, come dice Guitton, trascurare l’essenziale per fissare l’attenzione su quanto è effimero “. (o.p.) Africa – Mario Tonin Bossi, “Africa. Viaggi tra memoria E perdono”, effatà, pp. 128, M8,00 – Un italiano impegnato nelle organizzazioni di volontariato in Africa incontra Joseph Ky Zerbo, intellettuale del Burkina Faso. Le due esperienze e i due punti di vista compongono un mosaico affascinante dei problemi e delle prospettive di sviluppo del continente africano e portano alla conclusione che “un autentico sviluppo umano non può passare che tramite una visione mistica della vita” (o.p.) Solidarietà – Gianluigi Peruggia, “l’Abbraccio del Mantello”, monti, pp. 232, M11,00 – le cure palliative sono un “abbraccio” che accompagna gli ammalati fase terminale, seguendone gli aspetti sanitari ma anche psicologici, sociali e spirituali. L’autore, sacerdote della diocesi di Milano, vive un’esperienza unica in Italia, inserito in un’équipe “laica” di medici, infermieri, psicologi volontari che assistono domicilio centinaia di malati terminali. (o.p.)

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons