fbpx

I cambiamenti climatici non aspettano…

Articolo

Palle di neve giganti ad Hangzhou. Settimane di nebbia e gelo senza fine hanno paralizzato trasporti, economia e vita sociale in molte regioni della Cina, soprattutto in quelle più povere. È il peggior inverno degli ultimi 50 anni e sembra un bollettino di guerra: duecento città e contee senza luce, acqua e riscaldamento. 250 mila persone in attesa di un treno. Mobilitati 400 mila soldati. Notizie sparse di fughe disordinate e incidenti. I piani di emergenza non hanno funzionato: forse perché la modernizzazione delle infrastrutture da sola non basta, se il fattore umano viene trascurato o peggio abbandonato. Comunque stavolta è toccato alla Cina. E domani?

Leggi anche

I più letti della settimana

Sommario

Altri articoli

Simple Share Buttons