Guardiamoci attorno

Ringraziamenti e segnalazioni Ringraziarne tutti i lettori e quanti altri hanno contribuito generosamente con le loro offerte a soccorrere chi soffre; a sua volta chi è stato aiutato sentitamente ringrazia. Inoltre segnaliamo brevemente alcuni casi particolarmente urgenti di persone che si rivolgono a noi nella speranza di ottenere un sollievo. Mamma con tre figli, abbandonata dal marito e rimasta senza nessun reddito. Dopo lo sfratto sono senza dimora con debiti e malattie. A soli 25 anni Antonietta è malata di tumore al seno, la famiglia è poverissima. A causa di malanni fisici ricorrenti non può svolgere nessun lavoro, è ridotto allo stremo. Bruno usufruisce solo di una pensione minima appena sufficiente per pagare l’affitto, per il resto deve arrangiarsi. Come sempre li affidiamo alla generosità dei nostri lettori. Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova via degli Scipioni n. 265, 00192 Roma c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote. Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponib

I più letti della settimana

Casamicciola

Casamicciola: si poteva evitare

lutti

Lutti complicati

gioia

Gioia contagiosa

Simple Share Buttons