Guardiamoci attorno

Caritas Italiana Continua l’opera di solidarietà e di sostegno a favore delle popolazioni disastrate dove si soffre per la guerra, la fame e la siccità. Chi desidera partecipare può inviare il suo contributo alla Caritas Italiana, viale F. Baldelli n. 41 – 00146 Roma c.c.p./n. 347013, oppure a Città nuova, specificando la causale. Cure non più rinviabili “Mio figlio diciottenne soffre di una rara forma di epilessia dall’età di due anni dopo una traumatica caduta. L’abbiamo ricoverato in un ospedale specializzato in Germania, ma deve tornare nuovamente per controlli e per cure più aggiornate. Dovevo condurlo il mese scorso, ma sono stato derubato del denaro che con fatica avevo messo da parte. Ora abbiamo rimandato la visita, ma è urgente fare i nuovi accertamenti… e io Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova – Via degli Scipioni n. 265, 00192 Roma – c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote.Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile. sono in serie difficoltà finanziarie”. Lettera firmata – Napoli Non lo dicono, ma sono nel bisogno “Conosco una famiglia che vive in una grande indigenza: da persone dignitose, molto timide e sensibili, si vergognano di mostrare la loro povertà, ma hanno bisogno urgente di sostegno e di aiuto”. Assistenza e cure continue: che fare? “Bisognosa di assistenza giorno e notte, e di continue cure, non riesce a far fronte alle onerose spese che la situazione comporta. Chiediamo per lei un aiuto”. Lettera firmata – Lazio

I più letti della settimana

Aldo Giordano

Aldo Giordano, nunzio empatico

Matrimonio, divorzio e figli

Natale cancellato per decreto?

A proposito di Suicidio Assistito

Una comunità di leader

Ancora fratelli

Il critico interiore

Simple Share Buttons