Guardiamoci attorno

Terremoto in Perù La Caritas Italiana ha lanciato un accorato appello dopo il violento terremoto che ha colpito il Perù nella zona a sud di Lima. Ora lì è pieno inverno e le famiglia sinistrate sono costrette a vivere all’addiaccio. Operatori specializzati e volontari della Caritas hanno distribuito finora aiuti di prima necessità: viveri, medicine, tende, coperte. Circa 10 mila le famiglia da raggiungere in quest’opera di sostegno e di ricostruzione, per la quale la Caritas rivolge un appello. Chi vuole partecipare può inviare il suo contributo alla Caritas Italiana – Via Aurelia, 796 – 00165 Roma – c.c.p. n.347013 – oppure a Città nuova, specificando la causale. Nell’indigenza con tre figli piccoli La mia famiglia si trova in grande difficoltà economica. Da circa un anno siamo partiti dal nostro Paese per trasferirci nel Lazio con la speranza di migliorare la nostra vita, ma purtroppo quello che ci è stato promesso non è andato in porto. Sia io che mio marito ci siamo adattati ad un lavoro poco retribuito; paghiamo un affitto di 800 euro mensili, oltre alle bollette varie, così quando arriva il 20 del mese non abbiamo più un centesimo per mangiare. Abbiamo tre figli piccoli da nutrire, non solo con pane e latte… Padre Giuseppe conferma la verità di questo caso e sollecita un aiuto. Lettera firmata – Lazio Un aiuto per Eugenio Ad Eugenio, immigrato in Italia per sostenere la sua famiglia, mentre lavorava in campagna come mezzadro, è scoppiata tra le mani una bomba. È stato necessario amputargli la mano destra fino all’avambraccio. Eugenio non parla bene l’italiano e non ha nessuno; vedere un uomo ridotto in simile stato senza nessuna assistenza è triste… Io sono un frate e ho potuto dargli soltanto qualche piccola offerta per le prime necessità…. Fratel Giovanni – Campania Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova via degli Scipioni n. 265, 00192 Roma c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote. Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons