Davide e Golia

Mi piace leggere le tue risposte, ma mi sembri troppo ottimista. Nel mio ambiente c’è poco da fare: tutti la pensano allo stesso modo e se io parlassi di religione o di valori mi butterebbero fuori. Vale la pena rischiare di mettersi contro qualcosa di più grande di noi?. Daniele – Parma ¦ Il grande e il piccolo, il forte e il debole, il pensiero di tutti e quello di una minoranza. È una storia che si ripete fin dall’antichità: la storia dello scontro fra Davide, il piccolo e debole, e Golia, il gigante invincibile. Ma in quel caso vinse Davide. Vinse non perché era il più debole – dato che lo poneva dalla parte dei perdenti – ma perché era profondamente convinto di ciò che faceva e rappresentava tutto un popolo. Convinzione e relazione con gli altri potranno essere anche per noi le armi vincenti davanti alla pressione fortissima che ci troviamo ad affrontare per contribuire a un mondo diverso. Per essere convinto devo fare un mio cammino di riflessione su quanto credo e su dove voglio arrivare, in profondo dialogo con Dio, se sono credente, o con la mia coscienza. E lo devo fare sia personalmente che in continuo confronto con gli altri che condividono i miei ideali di vita. Da solo, infatti, posso confondermi, sentirmi schiacciato, debole. Con altri, anche solo con un piccolo gruppo ben unito, mi sentirò sorretto, illuminato e potrò fare grandi passi. Ne ho fatta l’esperienza tante volte e, nonostante la mia timidezza, mi sono trovato ad affrontare situazioni che mai avrei immaginato possibile. Non sempre saremo chiamati ad un grande scontro. Saranno normalmente i piccoli gesti quotidiani – un saluto, un sorriso, un gesto di perdono o di partecipazione – che faranno sgretolare le alte montagne e apriranno strade prima impensate, facendoci spesso scoprire che anche chi pareva così sicuro delle sue idee, nel profondo del cuore cerca l’amore vero come noi. Sta’ sicuro che sono con te nel tuo ambiente, e anche tanti altri. E in più saremo a vivere così, prima le cose miglioreranno. francesco@loppiano.it

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons