Comunione di carismi

Sabato 9 giugno presso il Teatro Metastasio di Assisi, convegno su Chiara Lubich e Chiara d'Assisi, in occasione dell'VIII centenario della consacrazione della fondatrice delle Clarisse

Sono intercorsi VIII secoli ma continua a far parlare di sè. Si tratta di Chiara d'Assisi, la santa della povertà di cui quest'anno ricorre l'ottavo centenario dalla consacrazione. Una figura lontana nel tempo ma vicina nello Spirito ad un'altra spiritualità: quella di Chiara Lubich. La fondatrice dei Focolari spesso ha fatto riferimento a lei e a Francesco negli anni giovanili tanto da scegliere di prendere il nome della santa d'Assisi. 

Tenendo conto di questo legame speciale la città di Assisi ha deciso dedicare il 9 giugno a Chiara Lubich un largo situato nelle vicinanze della piazza Superiore. Il programma però si preannuncia ricco di molti momenti, a partire dalle ore 16, quando nei presso del Teatro Metastasio di Assisi e al cospetto del vescovo di Assisi monsignor Domenico Sorrentino
 e del sindaco di Assisi Claudio Ricci si aprirà il convegno "Chiara d'Assisi e Chiara Lubich: due carismi in comunione". Modera l'incontro il direttore della rivista Michele Zanzucchi. Prenderanno parte alla tavola rotonda la professoressa suor Alessandra Smerilli e la professoressa Lucia Abignente. Alle 19 cerimonia di intitolazione del largo a Chiara Lubich e alle 21,30 il musical di Carlo Tedeschi "Chiara di Dio". 

Leggi anche

Evento
Chiara Lubich, donna del dialogo

Chiara Lubich, donna del dialogo

di

I più letti della settimana

Amore e delusione

crisi

Attraversare la crisi

kung Küng

Hans Küng, l’arte del margine

Scopri Città Nuova di Aprile!

Come essere autentici

Altri articoli

Dopo Filippo, la fine di un’epoca?

Gocce di Vangelo 12 aprile 2021

Giordania, il re rassicura

La magia dei grandi balletti

Simple Share Buttons