Aspetti dell’etica cristiana nella luce dell’ideale dell’unità

Il 4 gennaio 1997, l'Università Cattolica San Tommaso di Manila ha conferito a Chiara Lubich il dottorato «honoris causa» in teologia. Riportiamo qui il discorso tenuto da Chiara Lubich in quella circostanza. Dopo aver ricordato il carattere dinamico ed evolutivo della vita spirituale, Fabio Ciardi mette in luce lo stretto legame tra Parola di Dio e cammino spirituale. La singolare esperienza di Chiara Lubich consente di cogliere nuove e feconde intuizioni anche in questo aspetto. Viene sottolineata in particolare la concentrazione evangelica attorno ad alcune particolari «parole di vita», che dà origine ad una visione profondamente unitaria all'itinerario spirituale, e l'esito finale a cui l'itinerario conduce: divenire  quella «parola» (il "progetto" su ciascuna persona) che Dio da sempre ha pronunciata nel Figlio suo. Gérard Rossé cerca di illuminare le esigenze profonde dell'etica cristiana quale è data da san Paolo nella luce dell'esperienza della vita di unità; e nello stesso tempo fa rilevare quanto la vita d'unità risponda ai richiami più autentici del messaggio rivelato nella scrittura.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons