Appuntamenti

MOSTRE Fra Carnevale Poco noto, ma geniale, il pittore del Quattrocento si staglia, con i suoi rari dipinti sopravvissuti, come un mediatore singolare fra ambiti diversi della grande cultura in una rassegna di 55 opere da 35 musei. Fra Carnevale. Un artista rinascimentale da Filippo Lippi a Piero della Francesca. Milano, Brera, dal 12/10 al 9/1. New York, Metropolitan Musuem, dal 1/2/05 al 1/5 (cat. Olivares). Arturo Martini Ventidue bronzi, provenienti da un’edizione tirata nel 1989 dai gessi originali. Le opere sono state realizzate dall’artista tra il 1921 e il 1943 e fanno parte della collezione del Credito Valtellinese. Arturo Martini. Sculture 1921- 1943. Acireale (Ct), Galleria Credito Siciliano, fino al 15/12. Franz Kline Cento opere dell’artista americano. Dai primi dipinti a olio dall’ispirazione realista ai lavori in bianco e nero, svolta verso l’espressionismo astratto; sino alle ultime tele in cui torna a usare il colore. Franz Kline (1910-1962). Museo d’Arte di Castello di Rivoli, dal 20/10 al 30/1. Food art Asso di Gusto proporrà il tema Non solo cibo: la buona tavola stimola la creatività: fantasia e prodotti tipici insieme ad una serie di iniziative divertenti, artistiche, storiche, o curiose (a Modena dall’11 al 24/10). James Nachtwey In oltre 160 immagini, il percorso di uno dei più grandi e coraggiosi fotoreporter del nostro tempo che ha documentato guerre, conflitti sociali, con immagini che sfidano la nostra indifferenza e passività, sia per la loro intrinseca bellezza che per la loro manifesta attenzione alle persone. In mostra anche i suoi tre più recenti lavori su New York l’11 settembre 2001, sulla guerra in Iraq, sul genocidio nel Sudan occidentale. James Nachtwey, fotografo di guerra. Reggio Emilia, Palazzo Magnani, dal 17/10 al 16/1/2005. Convegno medievale Appuntamento per studiosi e appassionati del teatro medievale e rinascimentale. Il tema del XXVIII Convegno (a Roma, basilica di San Saba, da 7 al 10/10) è Romanzesche avventure di donne perseguitate nei drammi fra Quattrocento e Cinquecento. A discuterne il prof. Federico Doglio, docenti e storici. Maria Callas & Swarovski. Gioielli di scena. Parma, Teatro Regio, fino al 24/10. I David: due pittori tra Sei e Settecento. Roncate (Canton Ticino, Svizzera), Pinacoteca Cantonale, fino al 28/11. IN SCENA Orchestra di Roma e del Lazio Dal 10/10 al 19/12 l’autunno dei Concerti si apre con Chopin e Beethoven (dirige Lü Jia, solista Alessandro De Luca), prosegue con Mendelsshon, Manzoni, Schubert, sino alla IX Sinfonia di Beethoven il 12/12 e a musiche da film il 27/11. Roma, Parco della musica, Sala Sinopoli. Teatro Pergolesi Prima assoluta l’1/10 con Federico II di Tutino, la stagione prosegue con Andrea Chènier, Elisir d’amore,Traviata e Fuzzy Time. Fino al 14/11. Jesi, Teatro Pergolesi.Romaeuropa Festival Prosegue la programmazione del prestigioso Festival con altri appuntamenti di rilievo. Per la danza il coreografo londinese Akram Khan con Ma che indaga il ruolo del danzatore Katlsak anche nelle due espressioni di narratore e musicista (14-17/10); per il teatro Ping Chong (nella foto) propone Undersirable Elements-UE 92/02 un contraddittorio sul tema dell’immigrazione (15-17); una performancevideo di Hotel Modern The great war di Pauline Kalker (23-24); e la regista Emma Dante con la prima assoluta di Vita mia (27- 31). www.romaeuropa.net Filarmonica Romana La nuova stagione dell’Accademia è fitta di novità.Apre il 14/10 il Béjart Ballett Lausanne con tre coreografie (L’uccello di fuoco, Brel & Barbara, Le Casino des esprits), e conta nomi come Lonquich, Sokolov, Campanella, Gilad, Canino, i Solisti di Mosca, il Concerto Italiano (con il soprano Eleonora Contucci il 13/1), il Quartetto Fine Arts, i Momix e il Balletto del Kirov. Fino al 26/5/05. Roma,Teatro Olimpico

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons