Appuntamenti

Martino Marangoni Le sue fotografie mettono a confronto i paesaggi architettonici di importanti siti archeologici con gli scenari contemporanei delle metropoli occidentali. Martino Marangoni Ozymandias. Firenze, SpazioFoto, Credito Artigiano, dal 31/1 al 27/3. De Nittis. A Leontine Il tema dell’esposizione ruota attorno alla donna nell’arte di De Nittis (1846-84), degli altri due esponenti della pittura italiana a Parigi, Giovanni Boldini e Federico Zandomenichi, e di altri pittori italiani di fine Ottocento. De Nittis. A Leontine. Il fascino femminile, tra arte e moda, al tempo degli impressionisti. Mozzecane (Verona),Villa Vecelli Cavriani, fino al 30/5. (Cat.Silvana Editoriale) Le case dell’anima di Collina Un ciclo di lavori dal titolo Animi Domus. Collina ha pensato queste Domus prima di tutto c o m e s p a z i , o m b r a , luce, più raramente c o l o r e , padronegg i a n d o tecniche diverse (dal tradizionale olio all’assemblage) e incursioni nella tridimensionalità. Giuliano Collina. Case dell’Anima. Como, Milly Pozzi Arte Contemporanea, fino al 29/2. Premio Lissone 2003 Ai 15 giovani artisti italiani segnalati da tre giovani critici, si affianca la selezione rappresentativa di una nazione europea: la Croazia. Gli artisti croati invitati sono Damir Stoinic; Matko Vekic, Bojan Sumonya, Lovro Artukovic e Hrvoje Majer. Premio Lissone 2003. Lissone, Civica Galleria d’Arte Contemporanea, fino al 4/3. Adalberto Libera Uno dei migliori architetti del ‘900, scomparso nel 1963,torna a Roma con il suo archivio prezioso di disegni e documenti, grazie ad un accordo italo-francese. Adalberto Libera. Roma, Archivio generale di Stato. Fino al 14/3 Fantasie della memoria La mostra presenta l’unione delle opere pittoriche dell’artista giapponese accostate al lavoro dell’orafo romano. Un felice connubio di ricostruzione di un clima di favola tra i gioielli di Papi e un Rinascimento mentale filtrato da un uomo dell’Oriente. Fantasie dalla memoria. Diego Percossi Papi e Masato Yoshioka. R o m a , Palazzo di V e n e z i a fino al 5/3. edicata alla memoria di Maurizio Fagiolo dell’Arco, l’antologica del pittore siciliano documenta la sua poetica riflessiva e meditativa sullo scorcio del Terzo Millennio. Giuseppe Modica. Opere 1989-2003. Roma, Vittoriano. Fino al 20/2 (cat.Allemandi) IN SCENA ATorinodanza Con il Focus 3 – Corpi Virtuosi (4- 20/2 al Regio di Torino) Torinodanza si confronta con una componente fondamentale della creazione coreografica: il corpo, dall’illusionismo degli acrobati diretti da Fatou Traoré alla danza totale di François Verret; dalla visual art of motion di Alwin Nikolais al talento immaginifico di Francesca Lattuada. Zorro per bambini L’idea è tratta da quello che Rodari chiama, nella Grammatica della Fantasia, un’insalata di favole: mischiare, in una storia sola, protagonisti diversi. La storia prevede c a n z o n i , duelli, balli, musica dal vivo e l’imm a n c a b i l e lieto fine accompagnato da fragorose risate. Zorro e la foresta incantata, di Attilio Marangon, regia Roberto Gandini. Roma, Teatro Argentina, fino al 21/2. www.zorroelaforestaincantata.it Tangos una leggenda Miguel Angel Zotto, tra i più acclamati ballerini del tango argentino, sarà in scena con la sua Compagnia Tango X 2 al Teatro Olimpico di Roma col nuovo spettacolo Tangos, una leggenda. Zotto ha rinnovato e reso godibile al pubblico contemporaneo una tradizione di musica e danza che ha saputo riscattare le ferite di un popolo di esuli e di emarginati. (Dal 3 al 22/2).

Leggi anche

I più letti della settimana

I miei segreti

Amazon, un fenomeno da conoscere bene

Altri articoli

Con lo smartphone nei campi rom

In libreria

Gocce di Vangelo 17 aprile 2021

La scelta di Caparezza

Ripartiamo. Ok. Ma come?

Corridoi umanitari: una via sicura

Voglia di potere

Simple Share Buttons