Appuntamenti

Mostre: Mimmo Paladino La mostra ripercorre, secondo un progetto originale dell’artista e del curatore Bruno Corà, l’intensa e poliedrica attività di Paladino, pittore, scultore, incisore e illustratore, attraverso le più importanti opere create dal 1977 ad oggi. Un percorso espositivo che si svilluppa, in molti spazi del museo con alcune grandi sculture in ferro, bronzo o alluminio: un’ampia selezione di disegni e piccole sculture in bronzo, e vari libri illustrati. Mimmo Paladino. Prato, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, dal 13/10 al 6/1. Nino Maccari A partire dai lavori della fine degli anni Quaranta fino agli Ottanta, una panoramica di 50 opere entro la quale è possibile cogliere il sottile gioco tra ironia e impegno intellettuale, tra satira e critica sociale che ha contraddistinto l’intera opera di Maccari. Nino Maccari.Vittime della pittura. Milano, Palazzo delle Stelline Galleria Pananti, fino al 5/11. L’immagine ritrovata L’esposizione è volta ad indagare i rapporti e le reciproche influenze tra ricerca pittorica e fotografica negli ultimi vent’anni, fino all’arte attuale. Nella sezione introduttiva sono presenti, tra le altre, opere di Andy Warhol, Richter, Hamilt o n ,Gilbert & George, Paolini. L’immagine ritrovata. Pittura e fotografia dagli anni ’80 ad oggi. Lugano, Museo cantonale d’arte, fino al 12/1. I Gonzaga Tornano a Mantova dopo 300 anni 300 oggetti e dipinti della favolosa collezione gonzaghesca, dispersa nel 1600. Opere di Rubens, Lotto, Tiziano, Correggio. Gonzaga: la celeste galeria. Mantova, Palazzo Ducale e Palazzo Té. Fino all’8/2 (catalogo Skira). De Chirico a Potenza Nella rassegna, curata da Vittorio Sgarbi, sono compresi i lavori che documentano l’evoluzione della sua ricerca, dagli anni Venti ai S e t t a n t a , dall’influenza esercitata su De C h i r i c o dalla pittura di Boeklin e di Klinger, al tema del mito, alla vita silente delle nature morte, al ciclo del Ritorno del cavaliere errante, alla metafisica rivisitata. Oltre cinquanta oli su tela, ed una ventina tra sculture e disegni. Giorgio De Chirico. Opere scelte 1919-1975. Potenza, Pinacoteca provinciale, dal 10/10 al 9/1. Thomas Demand Le fotografie del tedesco Demand si collocano sul sottile confine che separa la realtà dell’immaginazione. I suoi lavori nascono fotografando maquettes tridimensionali che descrivono un mondo ridotto a puri modelli mettendo in questione la tradizionale veridicità attribuita all’immagine fotografica. Thomas Demand. Castello di Rivoli, Museo d’arte contemporanea, dal 23/10 al 26/1. Sarmede per l’infanzia La XX mostra internazionale di illustrazione per l’infanzia è dedicata quest’anno ai gatti, passione di almeno 8 milioni di famiglie italiane, personaggi fiabeschi e mitici. Le immagini della fantasia. Sarmede (TV), Palazzo Municipale. Dal 26/10 al 20/12 (catalogo della Fondazione “Stepan Zavrel”). Artecinema Il festival si pone l’obiettivo di presentare al grande pubblico la realtà dell’arte contemporanea attraverso una scelta di documentari, fuori dal grande circuito, sui maggiori artisti degli ultimi cinquant’anni. Ogni giorno dalle 17 alle 24 circa 8 documentari, suddivisi in tre sezioni principali: arte e dintorni, architettura, fotografia. Sono in programma, fra gli altri, documentari su artisti quali: Shirin, Neshat, J a m e s Tur r e l l , A n d y G o l d – sworthy, Damien H i r s t , Jannis Kounellis, Leigh Bowery; sugli architetti: Noman Foster, Jean Nouvel, I.M. Pei, F.L. Wright; e sui fotografi: Sebastiao Salgado,Alfred Stieglitz. Artecinema. Napoli, Teatro Mercadante, dal 25 al 27/10. Informazioni: tel. 081.414306.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons