Appuntamenti

Mostre: Gastone Novelli Uno dei grandi protagonisti delle avanguardie degli anni Cinquanta e Sessanta, precursore di molte tendenze degli anni a seguire. La mostra indaga gli anni più significativi della sua ricerca con lavori eseguiti tra il 1959 e il 1968. Gastone Novelli. “L’esercizio della libertà”. Milano, Galleria Blu, fino al 23/11. Lucrezia Borgia Prima mostra dedicata alla celebre dama rinascimentale e ai suoi anni ferraresi, diversi da quanto tradiz i o n a l m e n t e tramandato. Dipinti, oggetti, testi nell’allestimento curato da Pierluigi Pizzi. Lucrezia Borgia. Ferrara, Palazzo Bonaccossi. Dal 5/10 al 15/12 (catalogo Ferrara arte) Jean Odermatt Per l’artista svizzero il San Gottardo rappresenta la fonte e la forza motrice della sua ricerca fotografica. Un progetto artistico, “Progetto San Gottardo”, che egli esplora da 20 anni. Jean Odermatt. Sentiero di sogno. Lugano, Galleria Gottardo, fino all’1/1/2003. Biennale La Spezia La Biennale Premio del Golfo 2002 è dedicata alla pittura ed è volta a incrementare le collezioni civiche che dovranno risiedere nella Galleria di arte moderna e contemporanea di prossima apertura a La Spezia. 22 giovani artisti provenienti da vari paesi europei e dal Marocco esporranno cinquanta opere bidimensionali. Biennale europea arti visive La Spezia, dal 22/9 al 13/1. Gli splendori del bronzo In circa 200 opere tra arredi e disegni, l’evoluzione del bronzo decorativo in Italia tra l’epoca della rocaille e la Restaurazione, seguendo il filo che corre tra Francia, Piemonte e il resto della penisola, in una continua ricerca di eccellenza qualitativa e inventiva. Mobili e oggetti d’arredo tra Francia e Italia 1750-1850. Torino, Museo Accorsi, fino al 2/2/2003. Rembrandt La mostra propone ben 150 delle circa 300 incisioni realizzate da Rembrandt. Una scelta collegata alla attentissima selezione di dipinti-capolavoro del m a e s t r o o l a n d e s e concessi da musei europei e americani. Inoltre d i s e g n i , schizzi preparatori e una sezione conclusiva che approfondisce il riscontro e il riflesso che le incisioni di Rembrandt hanno avuto in Italia su grandi opere di artisti italiani. Rembrandt. Dipinti, incisioni e riflessi sul Seicento e Settecento italiano. Roma, Scuderie del Quirinale, dal 5/10 al 6/1/2003. Cai Guo-Qiang Dell’artista cinese, Leone d’oro alla Biennale di Venezia del ’99, in mostra i dipinti ad olio che hanno come tema i funghi esplosivi, le grandi tele eseguite con la polvere da sparo fatta incendiare, i disegni con le scritte coperte dalle esplosioni, ma soprattutto i filmati e le foto delle performance pitotecniche che hanno reso Cai Guo-Qiang famoso nel mondo. Cai Guo- Qiang, Ethereal Flowers. Trento, Galleria civica di arte contemporanea, fino al 24/11. Pompilio Mandelli In occasione del suo 90° compleanno, 120 dipinti ricostruiscono il percorso creativo, dagli anni Trenta ad oggi, del maestro dell’informale italiano ed europeo. Pompilio Mandelli. Antologia. Reggio Emilia, Palazzo Magnani, fino al 20/10. Gabriella Benedini Sculture e tavole polimateriche che testimoniano l’ultima fase di ricerca dell’artista milanese dedicata ad alcuni cicli tematici come Le tracce del giorno, Le ore della notte, Arpe marine e altre opere riferibili all’idea delle “navigazioni”. Gabriella Benedini. Altre navigazioni. Milano, Arte 92, dal 27/9 al 9/11. I faraoni La potenza del faraone d’Egitto, i segreti del suo potere, ma anche i fasti del suo palazzo e le vicende della sua vita quotidiana, fino alle forme d’arte destinate al sovrano vivente e a quello defunto, sono gli elementi che fanno da fulcro alla mostra con centinaia di pezzi provenienti dalle principali collezioni egittologiche del mondo. faraoni,Venezia, Palazzo Grassi, fino al 25/5/2003.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons