Appuntamenti

Mostre Antonio Donghi 80 opere tra oli disegni e pastelli del famoso pittore romano, scomparso nel 1963, uno degli artisti più originali del secolo scorso. Un’arte puntigliosa, delicata, malinconica e sognante, che si esprime soprattutto nei paesaggi ed in figure quasi iconiche, non prive di ironia. Antonio Donghi 1867- 1963. Roma, Vittoriano, fino al 18/3 (catalogo Skira). Cielo, terra e acque La natura tra Belgio e Olanda nel 5 e 600.Un viaggio appassionante da Bruegel a Paul Bril di grande impatto visivo. Cielo, terra acque. Il paesaggio nella pittura fiamminga e olandese tra Cinquecento e Seicento. Aosta, Museo Archeologico Regionale, fino al 9/4 (cat. Elede). Magic Line Una mostra incentrata sulle molteplici potenzialità della linea, elemento basilare di ogni creazione artistica. Accanto ai mezzi espressivi tradizionali sono presenti anche nuovi media quali fotografia, video e dvd. Magic Line. Museion. Bolzano, Museo d’arte moderna e contemporanea, fino al 29/4. Pierre Casè Per dieci anni direttore artistico della Pinacoteca casa Rusca di Locarno, Casè è pittore che affonda le radici nell’ictus che lo ha colpito nel 2000 e che lo ha portato a confrontarsi con sé stesso. Dalle suggestioni della chiesa di San Stae sono nate le 1040 teste arcaiche, formelle su base di ferro arrugginito, con interventi di sabbia, catrame, colori. Pierre Casè. Mnemosine per Venezia, Chiesa San Stae, dal 10/3 al 1/5. Michel Pochet Ciò che caratterizza l’arte di Pochet è il legame indissolubile fra la ricerca artistica e l’esperienza spirituale. I suoi dipinti, spesso di grandi dimensioni, sono realizzati su materiali umili come tele, lenzuola, pannelli. La mostra è promossa dall’Associazione culturale Alessandro Mammuccari. Quale bellezza per una città? Pellegrino del bello. Latina, Palazzo M Sala esposizioni, dal 18 al 31/3. Fantasio Festival Dal 19 al 22 aprile una grande manifestazione sulla cultura e la creatività dedicata ai giovani, agli studenti, agli educatori e alle famiglie di tutta Italia patrocinata dal ministero della Pubblica Istruzione e dall’Unicef. Il centro storico di Perugia diventerà un grande laboratorio, con incontri, dibattiti, mostre, spettacoli e rassegne di teatro, musica, pittura, danza e scienza. Inoltre due concorsi letterari, una grande mostra interattiva Fantasio Show nella storica Rocca Paolina, e la partecipazione di scrittori e personaggi della televisione e dello sport www.fantasiofestival. it info tel. 02/89055101. IN SCENA Festival Printemps 23 giorni dedicati alla classica, alla etnica e ad altre forme d’arte, con 5 prime mondiali di giovani autori,musica basca e cinquecentesca. 23° festival Printemps des Arts. Montecarlo, dal 30/3 al 21/4. Picasso e il circo I suoi legami con il mondo del circo, molto frequenti lungo tutta la sua carriera, nel 1905 diventa un tema centrale. Crea così scene immaginarie in cui acrobati ed equilibristi recitano ruoli della vita quotidiana, esprimono i loro problemi personali, la loro solitudine e l’incomprensione a cui i loro sentimenti sono soggetti. Picasso e il circo. Fondation Pierre Gianadda. Martigny (Svizzera), fino al 10/6

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons