Pensieri

Itala Alighiero Chiusano ci ha lasciati improvvisamente, il 15 febbraio. Era un amico e un assiduo lettore di «Nuova Umanità», oltre ad essere - come noto - uno degli Autori più originali e pensosi della nostra letteratura e un lucido e spesso sorprendente testimone del nostro tempo. In dicembre ci aveva offerto questa raccolta di suoi "pensierucoli" - come li aveva scherzosamente definiti. Ed era stato felice - proprio così! - quando gli avevamo detto che sarebbero stati pubblicati su questo numero della rivista. Ora essi acquistano per noi, e pensiamo per tutti coloro che l'hanno conosciuto e apprezzato, un valore quasi di testamento. Li presentiamo ai nostri lettori in segno di sincero affetto e di riconoscimento della sua opera multiforme che già ha impresso un'orma duratura nel cammino della cultura d'ispirazione cristiana soprattutto nel nostro Paese.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons