Benessere

Freddo, le conseguenze sulla salute delle donne

Secondo una ricerca, le basse temperature aumenterebbero i dolori mestruali, influirebbero sull'umore e sullo stato di salute generale delle donne.

Foto Pexels
Neve e ghiaccio in Brasile (AP Photo/Mycchel Legnaghi)
(AP Photo/Mindaugas Kulbis)

Il freddo può influire sulla salute delle donne, aumentando il senso di gonfiore e i gas intestinali, l’irregolarità del ciclo e un peggioramento dell’umore. Ci sono dati interessanti – spiega la genicologa Manuela Farris su come le stagioni possono influenzare il dolore del ciclo mestruale. Il freddo in particolare può portare alla costrizione dei vasi sanguigni che possono aumentare il dolore. Ci sono anche interferenze legate alla minore esposizione alla luce che può portare a un abbassamento dell’umore e a un peggioramento della percezione del dolore”. Da un sondaggio promosso a livello internazionale da Census Intimina, che ha coinvolto più di 5mila donne, è emerso che durante la stagione invernale quasi 6 donne su 10 (59%) dichiarano di soffrire di gonfiore e gas, mentre il 45% di emicrania e il 40% prova un senso di ansia. Circa un terzo dice di avere diarrea e nausea (35%), come anche fastidio alla vescica o al retto (33%). Anche la superificie corporea ne risente visto che il 23% sente la pelle sensibile.

Guarda anche

Emergenza sanitaria
Covid, casi in continuo aumento

Covid, casi in continuo aumento

di

I più visti della settimana

Emergenze
Sequestri di droga nel mondo

Sequestri di droga nel mondo

di
Simple Share Buttons